Juve Stabia: a Bari Braglia esclude ancora Mbakogu e Raimondi

Niente trasferta a Bari per Mbakogu e Raimondi. Braglia li ha tenuti ancora fuori dopo la vicenda che ha tenuto banco in settimana (i due calciatori, non convocati, la scorsa settimana sono stati visti in discoteca alla vigilia del match col Torino). Per loro ancora un «turno di riflessione» anche se ufficialmente sono tra gli infortunati; con la speranza di recuperarli, magari, dalla prossima settimana. Intanto, con il forfait di Colombi e quello noto di Scognamiglio, al San Nicola ci sarà una Juve Stabia ferita ma non doma. «Non sarà facile – ha detto Erpen – anche se i pugliesi in casa hanno lasciato già tanti punti. Di certo noi proveremo a ottenere il massimo».
Intanto le uniche certezze di Braglia sono in difesa: Seculin in porta oltre a Baldanzeddu, Maury, Molinari e Dicuonzo. Dubbi invece negli altri reparti e modulo: probabile un 4-2-3-1, con Mezavilla e Scozzarella alle spalle di Erpen, Caserta e Zito, e uno tra Danilevicius e Falcinelli terminale offensivo. Non si può escludere comunque la conferma del 4-4-2: l’unico interrogativo sarebbe il ballottaggio a tre per una maglia al fianco di Mezavilla tra Scozzarella, Di Tacchio e Caserta. A Braglia l’ultima parola.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.