Juve Stabia blitz a Firenze: arriva Agyei e vuole Acosty

Ufficializzato l’arrivo di Nocchi, il giovane portiere scuola-Buffon prelevato dalla Juventus dopo un anno di esperienza alla Carrarese, la Juve Stabia si sveglia dal (finto) torpore delle ultime settimane, e piazza altri tre colpi per rinforzare la rosa da mettere a disposizione di Piero Braglia.
Un vero e proprio blitz quello del patron Franco Manniello che, assieme al direttore dell’area tecnica, Di Somma, ed al dg Filippi, è piombato a Firenze per chiudere il doppio prestito del portiere Seculin (confermato dopo la buona annata alle spalle di Colombi), e del centrocampista 19enne della Primavera gigliata, Daniel Kofi Agyei, cui Prandelli aveva concesso due anni fa l’esordio in massima serie.
In pratica dopo la rottura dell’asse con l’Atalanta, a cui è stato ceduto Cazzola a titolo definitivo non riuscendo a riprendere per la loro metà Scozzarella e Colombi visto le richieste ritenute troppo esose, i gialloblù hanno così aperto una sorta di nota di credito privilegiata con la Fiorentina. Un asse che potrebbe quindi portare presto a Castellammare anche l’esterno Acosty, seguito già a gennaio (Montella vuole comunque prima di ogni decisione vederlo in azione in ritiro) e, forse, la punta Babacar (comunque anche nel mirino del Padova). Sempre a Firenze, il trio stabiese ha incontrato il jolly di difesa Alessandro Vinci, svincolatosi dall’Empoli a giugno: su di lui scommette Braglia per lo scacchiere difensivo.
Nei prossimi giorni la dirigenza stabiese dovrebbe recarsi a Milano per un fine settimana caldissimo. All’ appello (la squadra parte per il ritiro di Gubbio il 19 luglio), mancano diverse pedine e Braglia ha chiesto una rosa completa da subito. Nel mirino l’esterno dell’Albinoleffe, lo scorso anno a Benevento, Cia, ma anche un ritorno di fiamma per i genoani Lazarevic e Ragusa. In attacco si vocifera infine di un interessamento per il barese Caputo quale sostituto di Marco Sau tornato al Cagliari.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.