Juve Stabia, è emergenza fra i pali per doppio ko

Juve Stabia, è emergenza fra i pali per doppio ko

Emergenza portieri in casa Juve Stabia e a Gubbio fa capolino il 17enne Vincenzo Mosca. Al forfait di Seculin, fermo da una settimana per uno stiramento che potrebbe tenerlo fermo sino a venerdì, si è aggiunto quello dell’estremo difensore della Primavera Alessandro Vitiello. Il ragazzo, proveniente dalle giovanili del Napoli, ha riportato una microfrattura del mignolo della mano in uno scontro di gioco e si è visto costretto a lasciare il ritiro. Per ovviare, la società ha così inviato alla corte di Braglia, il classe 1995 Mosca, reduce dall’avventura dello scorso anno tra le fila degli Allievi.
Per lui si tratterà comunque solo di un piccolo assaggio di prima squadra da raccontare agli amici; anche perchè la Juve Stabia tornerà a Castellammare dopo l’amichevole odierna contro il Borgo a Buggiano per poi riprendere gli allenamenti al Menti venerdì. Il capitolo terzo portiere sembra però destinato a divenire un autentico punto di scontro in via Cosenza: alle ripetute richieste di un elemento d’esperienza più volte avanzate dall’allenatore in queste settimane, Di Somma ha replicato senza mezzi termini: «Seculin recupererà nel giro di pochi giorni e non arriverà nessun altro estremo difensore. Saranno Vitiello e Mosca le alternative al friulano e a Nocchi».
Bollettino medico alla mano dovrebbe essere proprio quest’ultimo a esordire domenica in Tim Cup contro il Frosinone. Per il ruolo di terza scelta il tecnico toscano proverà comunque a spuntarla sulla distanza: così come avvenuto l’anno scorso con Cascella.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google