Juventus, Allegri: “Voglio un’esperienza alla Ferguson con tanti anni alla Juve. Il calcio è una cosa semplice, è inutile complicarlo…”

Il tecnico ha parlato prima dell'uscita del suo libro

Attraverso un’intervista al Corriere della Sera il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato del suo futuro. Ecco le sue parole:

“In Italia un manager alla Ferguson? Spero di sì, perché vorrebbe dire rimanere tanti anni alla Juve”.

Poi continua:  “C’è qualcuno che vuole rendere il calcio più difficile e mi fa andare fuori di testa. Se ce l’ho più coi colleghi o coi commentatori? Non ce l’ho con nessuno, dico solo che si rende complicato ciò che è semplice. La semplicità è la cosa più complicata, ma si sta andando verso una direzione non corretta, perché complicare le cose rende ancora più difficile il lavoro. Racconto la mia esperienza di vita, da bambino fino a oggi, e la mia esperienza di calcio, da giocatore e da allenatore. Spero che sia d’aiuto, che serva a qualcuno, non solo nel calcio, ma anche a livello manager”.

Sulla finale di Champions persa a Cardiff: “Il compiacersi e la presunzione ti possono far perdere il senso della realtà, non ti fanno mettereafuoco quelli che sono i punti di forza dell’avversario. Nella finale col Real abbiamo avuto eccessivo ottimismo e sicurezza”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.