Juventus, Benatia: “Io diverso da Bonucci, la vittoria di Napoli ci ha cambiato e a fine maggio…”

Juventus, Benatia: “Io diverso da Bonucci, la vittoria di Napoli ci ha cambiato e a fine maggio…”

Otto partite di fila da titolare, un solo gol subito. Sono i numeri di Medhi Benatia, il difensore più in forma della squadra bianconera. A Verona contro l’Hellas un’altra buona prestazione dopo il gol vittoria contro la Roma. Ormai è una garanzia: difficile togliergli il posto nel cuore della difesa, dove per tanti anni si è mosso Leonardo Bonucci. Con cui però Benatia preferisce evitare paragoni: “Sto facendo bene perché per il mio fisico ho bisogno di continuità – ha raccontato nel dopo partita – che l’anno scorso non ho avuto perché non ho meritato e perché c’erano giocatori più forti di me. Non sono il nuovo Bonucci, quello che ha fatto Leo non si dimentica. Voglio solo vincere con la Juve”.

DAVANTI A MAGGIO — La classifica dice che a fine 2017 comanda il Napoli, ma il marocchino è convinto che non finirà così e il merito è molto della vittoria del San Paolo: “Lo ribadisco, a fine maggio saremo davanti. La vittoria di Napoli ci ha cambiato, abbiamo ritrovato il nostro atteggiamento e abbiamo capito che con la mentalità giusta, che avevamo un po’ perso, potevamo fare ancora grandi cose. Allegri ha lavorato molto sulla testa, perché senza la cattiveria si soffre contro chiunque. Possiamo migliorare ancora. Attraverso le vittorie prendiamo fiducia. A livello di testa io sono al 100 per cento, tecnicamente possiamo crescere”.

DYBALA SERVE AL TOP — Infine il capitolo Dybala, che a Verona ha ritrovato gol (due) e sorriso: “Sono contento per Paulo, ha una qualità superiore alla media. Con la seconda rete ha fatto vedere di che cosa è capace. Lui è fondamentale per noi, ci serve al top se vogliamo puntare di nuovo allo scudetto e soprattutto alla Champions League. La panchina a quanto pare gli ha fatto bene. Ormai lo sappiamo come ragiona Allegri, sceglie in base a ciò che vede in allenamento. Così c’è più competitività e tutti siamo motivati al massimo”.

Fonte: Gazzetta.it


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google