Juventus-Milan, Gattuso: “Higuain via? Lui non me l’ha mai detto. Al 90% domani scenderà in campo”

Il Milan si prepara ad affrontare la Juveper la Supercoppa italiana a Gedda

Il Milan si prepara ad affrontare la Juveper la Supercoppa italiana a Gedda. E Gattuso deve fare i conti non solo con i bianconeri, ma anche con le voci di mercato attorno al Pipita. “Higuain? A me non ha mai detto che vuole andare via – ha spiegato il tecnico rossonero -. E’ sereno e si è allenato bene, sarà titolare al 90%“. Poi sull’atteggiamento che vuole dai suoi uomini per il big match: “Voglio una squadra spensierata che giochi senza paura“.

Higuain in campo?
“Io mi baso su quello che succede durante la settimana e negli allenamenti. Su come un giocatore vive il gruppo. Ci sono tantissime voci su Higuain, ma lui si sta allenando bene. E’ a disposizione e domani vediamo se giocherà o meno. Dovremo capire cosa vuole fare e come sistemare questa situazione”

Sensazioni della vigilia
“Quelle da calciatori sono sensazioni diverse. Le sentivo di più da calciatore le partite. Sono sereno. Giochiamo contro una squadra che la fa da padrona in Italia da tanti anni. Sanno come si giocano queste partite. A noi fanno bene queste partite. Giocarsi un trofeo è sempre importante. Voglio vedere grande spensieratezza. Dobbiamo fare la nostra partita, perché non sempre vincono i più forti. Dobbiamo stare tranquilli. Dobbiamo fare una grandissimma prestazione per battere la Juve e ne siamo consapevoli”

Chance Supercoppa
“Io sono uno d’istinto. Voglio pensare solo a sbaglair eil meno possibile e a essere il più credibile con i miei giocatori. Non penso a me, penso a cosa può essere questa partita per i miei calciatori. Molti sono giovani e so cosa mi stanno dando. Devo fargli capire che si può vincere e si può costruire qualcosa di importante”

“Pipita via? A me non l’ha detto…”
“Lo faccio giocare perché è sereno e lo vedo bene. Sta sempre a scherzare, è una radio. Non si ferma mai. Dopo la partita di campionato contro la Juve, qualcosa è successo nella sua testa. Vediamo domani. Far cambiare l’idea a un atleta non è facile. Io devo pensare a mettere la miglior squadra in campo e a sfruttare le caratteristiche dei giocatori. A me il Pipita non ha detto che vuole andare via e lo sto ancora aspettando”
Paquetà
“Sta bene ed è a disposizione. Ha fatto vedere già quanto vale in Coppa Italia. Domani vediamo se giocherà dall’inizio. Per noi è un giocatore importante e ha margini di crescita”

Che Milan serve con la Juve?
“Voglio vedere il Milan che ha giocato 7-8 mesi fa contro la Juve. Senza timore e a viso aperto. Li abbiamo messi in difficoltà e voglio rivedere quello spirito, senza paura. Ci sarà da soffrire, ma non voglio vedere giocatori demotivati dopo il primo errore. Voglio vedere giocatori senza preoccupazioni e dobbiamo metterci qualcosa in più”

Sulla sfida con la Juve
“Ci giochiamo la Supercoppa e non pensiamo a cosa potebbe succedere in caso di sconfitta. Non facciamo calcoli, né in positivo, né in negativo”Cutrone
“Siamo contenti della sua ultima doppietta, ma lui scalpita da sempre. Ha il fuoco dentro ed è un giocatore che ci teniamo stretto. Quando entra a partita in corso ci fa fare il salto di qualità. Lo coccoliamo e ha un grande atteggiamento. Sta crescendo sotto tanti aspetti, anche quando non gioca”

Come si ferma CR7
“Con un’organizzazione di squadra e con le caratteristiche del singolo giocatore che lo terrà nella sua zona. Ronaldo ora non fa più show. Attacca con veemenza e per segnare. E’ una macchina perfetta. L’età per lui non passa mai e questo fa capire che professionista e che giocatore è. E’ un grandissimo campione”

Pipita titolare al 90%
“Non volevo parlare di Higuain, ma altrimenti sembra che voglio scappare. Non ci rimarrei male se dovesse andare via il Pipita. Anche io ho fatto il calciatore e ci sono dei momenti in cui non si possono giudicare le singole scelte. Vediamo cosa succederà, prima però voglio godermi questa finale. Al 90% comunque Higuain scenderà in campo, ma non parliamone più…”

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.