Juventus Stadium shock, apologia di fascismo: saluto romano e Faccetta nera

Juventus Stadium shock, apologia di fascismo: saluto romano e Faccetta nera

L’edizione nazionale di Repubblica racconta un episodio a dir poco vergognoso accaduto al termine di Juventus-Sassuolo nel settore riservato agli ultrà bianconeri allo Stadium: “Adesso per gli higuainidi c’è la Champions, mercoledì sera contro il Siviglia, e c’è una macchia da cancellare con l’utilizzo di qualche telecamera: cioè quel gruppetto di ultrà che nel finale, a torso nudo, si sono messi a fare il saluto romano cantando prima l’inno di Mameli e poi Faccetta nera. Una pena, oltre che un reato penale: si chiama apologia di fascismo”


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google