Klopp: “Salisburgo ben organizzato, Haland meraviglioso. Vogliamo essere l’avversario più fastidioso al mondo”

Il tecnico è intervenuto nella conferenza stampa alla vigilia di Liverpool-Salisburgo

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Liverpool-Salisburgo, il tecnico dei Reds Jurgen Klopp ha speso parole di apprezzamento nei confronti della rivale di domani e mandato un messaggio forte e chiaro alle contendenti.

Come sta Alisson? “Dobbiamo aspettare le notizie dello staff medico. Pare che stia benissimo ma non vogliamo correre rischi. Domani sera non ci sono possibilità che giochi”.

Cosa ne pensa di Haland?“E’ un giocatore meraviglioso, giovane e molto sicuro di sé. Penso che sia un giocatore forte e al momento è nel posto perfetto per prepararsi alle prossime sfide della sua vita professionale”.

Il Salisburgo che tipo di avversario è?“E’ una squadra giovane ed eccitante. Sono forti, un buon avversario da affrontare e ben organizzato”.

Van Dijk dopo la partita contro il Napoli è ancora il difensore del mondo?“Sono contentissimo di tutti i miei giocatori ma è il migliore al mondo o almeno il migliore in questo momento”.

Qual è il vostro obiettivo dopo il successo della stagione passata?“Siamo una bella squadra. Vogliamo essere l’avversario più scomodo del mondo del calcio”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.