La famiglia Callejon e l’incantesimo napoletano

NAPOLI – Impatto bruciante, anche grazie a twitter e alle tecnologia avanzata di cui qualsiasi calciatore fa ormai uso e con la quale a casa Callejon ricorre soprattutto Marta Ponsati, la fidanzata dell’ala moderna che Benitez ha voluto nel Napoli e che nelle prime due giornate di campionato ha già messo a segno due gioielli di cui andare fiero. Immagini di albe e di tramonti e racconti dai quali emerge l’innamoramento per una città che Callejon e futura signora ancora non conoscevano. Poi pure l’ammissione di difficoltà indiscutibili attraversate dalla compagna dell’esterno: «Per guidare qui servirebbe una patente speciale». Nessuna rivelazione clamorosa, solo un’onesta fotografia d’un caos ch’è reale e non proverbiale e che non è semplice né da affrontare e né da dominare. E non sono ancora arrivati gli ingorghi sistematici di settembre inoltrato, quelli generati dall’apertura delle scuole e il rientro alla «normalità»dopo le vacanze. Il primo Callejon s’è sistemato sul lungomare, in albergo: quanto basta per immergersi completamente nella città – assorbendone gli umori – poi casa a Posillipo, dove sono in tanti: perché lui in gruppo ci sta benissimo. Una città che poi esprime la propria passione al San Paolo, dove il cuore batte, pulsa, trascina. Emozioni di una Napoli tutta da amare.
Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione
L.D.M.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.