La scheda di Lippi: ha allenato il baby Mancini e gli azzurri

Marcello Lippi, 63 anni, toscano di Viareggio, ha guidato la Nazionale al titolo di campione del mondo nel 2006, vincendo ai rigori la finale contro la Spagna. Tornato in panchina dopo 24 mesi (al posto di Donadoni: il suo contratto non venne rinnovato dopo gli Europei 2008), ha lasciato la guida dell’Italia nel 2010: la squadra venne esclusa dopo la terza partita del girone eliminatorio, perdendo contro la Slovacchia capitanata da Hamsik. 

Lippi ha cominciato la carriera guidando le giovanili della Sampdoria ed è stato l’allenatore del giovanissimo Roberto Mancini nel Torneo di Viareggio ’83. «Ci lega un sentimento sampdoriano». I rapporti con l’attuale tecnico del City sono rimasti ottimi, come con il Napoli e i suoi tifosi. Lippi ha guidato la squadra azzurra per una stagione, nel ’93, conquistando all’ultima giornata la qualificazione in coppa Uefa grazie al gol di Di Canio contro il Foggia.
I risultati più importanti sono stati ottenuti sulla panchina della Juve: cinque scudetti, la Coppa dei Campioni, la Coppa Intercontinentale, la Supercoppa Uefa, quattro coppe Italia. 

 

La Redazione

P.S.

Fonte: Il Mattino

 

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.