La Val di Sole pronta ad accogliere il Napoli. A Dimaro è tutto pronto per l’inizio del ritiro

La Val di Sole pronta ad accogliere il Napoli. A Dimaro è tutto pronto per l’inizio del ritiro

Cielo azzurro, sole splendente e una piacevole temperatura di 29 gradi: è questo il quadro meteo che oggi si registra a Dimaro, nella splendida val di Sole, in Trentino, a due giorni dall’arrivo del Napoli per il quinto ritiro precampionato. E a guardare il meraviglioso colore del cielo solandro torna alla memoria la frase “il cielo è azzurro sopra….” legata all’incredibile vittoria dell’Italia nella finale dei Mondiali a Berlino avvenuta esattamente il nove luglio di nove anni fa. Una sorta di sciolingua che riscalda il cuore degli appassionati calciofili esattamente come il sole scalda e ravviva la vacanza dei turisti e di un gruppo di giovani atleti di due società venete (Atletica Insieme New Foods Verona e Fondazione Bentegodi Verona) che si allenano sulla pista in tartan dello Stadio a Carciato sino a sabato mattina per “cedere” poi l’impianto al Napoli. In valle arriverà poi il Feralpisalò che si allenerà a Mezzana dal 13 al 31 luglio.

Davanti allo stadio di Dimaro-Folgarida è stato allestito il tradizionale Village che anche quest’anno proporrà momenti di divertimento ai grandi e piccoli tifosi azzurri.

E la val di Sole vuole accogliere i propri campioni e gli appassionati con un grande regalo perché domenica 12 luglio ospiterà, tra Pejo, Dimaro, Malè e la Val di Rabbi, una giornata dedicata all’acqua e al fiume Noce, con laboratori, una conferenza pubblica e tante attività all’aperto per imparare a conoscere “l’oro blu” delle Dolomiti. Il progetto #Aqua promosso da Fondazione Mach, assieme a Comunità della Valle di Sole, Apt e in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, l’Università, il Muse e la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Tra le novità anche un laboratorio da idro-sommelier alle terme di Pejo, un’escursione guidata alle sorgenti del fiume, una pedalata eco-idraulica e una conferenza pubblica sul Noce e la ricerca scientifica.

Si partirà la mattina presto, alle 7, con un trekking nel Gruppo Ortles-Cevedale e si proseguirà con un’escursione in bicicletta da Dimaro a Cavizzana in compagnia di un’ecologa fluviale.

Al centro rafting Dimaro (10 alle 15) ci sarà un laboratorio sul fiume per conoscere gli invertebrati fluviali e la catena alimentare, mentre dalle 14 si potrà visitare lo stabilimento ittiogenico di Cavizzana.

Per chi volesse imparare a degustare l’acqua, alle terme di Pejo (dalle 10 alle 16), bicchiere dopo bicchiere, si potranno conoscere i sapori e le proprietà contenute in ogni bicchiere.

E’ poi prevista la conferenza pubblica “Il Noce e la ricerca scientifica”, ospitata dalle 17 a palazzo Bruno Kessler di Malè. Oltre agli esperti di Università, Muse e Fondazione Mach, interverrà anche l’assessore provinciale all’Agricoltura Michele Dallapiccola. Durante tutta la giornata si potrà inoltre vistare la mostra di pittura di Mauro Pancheri “Le storie dell’acqua”.  Programma completo sul sito fmach.it ewww.expo2015.tn.it

Fonte: Comunicato Stampa Dimaro Val di Sole


Iscritto alla Facoltà di Scienze della Comunicazione, presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, collabora con Iamnaples.it dal 2011. In particolare cura la rubrica settimanale “I Temi dela Serie A” e il format inedito di Iamnaples .it “Scugnizzeria in the World”. Durante le sessioni di calciomercato inoltre si occupa di fare un panoramica sul mercato della Serie A e Serie B con la rubrica “I Temi del Mercato”.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google