L’agronomo Figc: “Sarà ok per il prossimo match”

Professione agronomo: Giovanni Castelli, di Cuvio, un paesino del Varesotto, è il «medico» che ha in cura l’erba dello stadio di San Siro e che da stamane si occuperà anche del San Paolo. «La nostra priorità? Far disputare in maniera regolare Napoli-Parma», ha spiegato ieri a SkySport.
Non è ancora il momento delle diagnosi e delle cure. Ma Castelli, che due anni fa diede il via libera al nuovo impianto di gioco, fa delle ipotesi di quello che può essere successo. «Due elementi, il caldo torrido e un fungo. Penso che magari le alte temperature, l’eccessiva irrigazione del terreno di gioco hanno portato al proliferarsi del fungo per tutto il campo. Ma si tratta solo di ipotesi, stamane dopo il sopralluogo potremmo meglio capire quello che sta succedendo».
Soluzioni e interventi che non saranno, comunque, drastici: «Cercheremo di trovare una soluzione sostenibile per fare in modo che per Napoli-Parma non ci sia il campo che è stato mostrato con la Fiorentina: non parlo solo di miglioramenti sotto il profilo ”prestazionale” ma anche sotto l’aspetto estetico». Spiega quello che può essere successo: «Spesso in estate si cura con l’acqua l’erba, per non farla seccare, ma in questa maniera si crea l’antipasto per il proliferare di un eventuale fungo. Non si tratta di errori di manutenzione, ma cose che possono tranquillamente accadere».
Fattore che ha inciso, spiega ancora Castelli, le amichevoli estive giocate in un periodo in cui magari occorreva tenere il campo più a riposo. «Cosa faremo? Non credo che faremo in tempo, poiché mancano solo 15 giorni a rizollare per intero il campo di gioco né sarà possibile adottare già da adesso un intervento misto sintetico-naturale così come in Premier. Ma troveremo delle soluzioni che risolleveranno il San Paolo».
È una scommessa anche della Lega e della Figc: «Certo che lo è: la partita tra Napoli e Fiorentina è andata in onda in tutta Europa. Facciamo la Supercoppa in Cina per poter promuovere il nostro calcio nel mondo e poi ci perdiamo per così poco?».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.