Lavezzi sul momento della squadra: “Non ci saranno cali di tensione. Mi sento parte del Napoli”

Ezequiel Lavezzi ha parlato oggi nella classica conferenza stampa che precede l’attesissmo incontro di Champions con il Villarreal. Ecco quanto individuato da Iamnaples.it in merito al momento dell’argentino:

“Non sento più dolore al calcagno, credo che sarò al meglio.Al San Paolo non segno da parecchio, ma sinceramente non guardo a questo. Sono un attaccante e devo segnare di più, ma se la squadra gira, autocritica a parte, sono contento uguale, rete o meno. La mia gente può star tranquilla, non ci saranno cali di tensione. Non vi prometto la luna ma massimo impegno da parte di tutti, me in primis. Rivincita con il Villareal? No, questa è un’altra partita. Noi l’anno scorso siamo usciti, però oggi è diverso. Condizionamenti in vista della Champions? No, anzi io preferisco iocare di più queste partite. Se sai che ti guardano in tutto il mondo tu hai una motivazione in più. Io non mi caico la squadra sulle spalle, tutti  noi diamo il nostro contributo. Idolo di Napoli? Mi sento parte del Napoli, questo è l’importante”

La Redazione

A.F.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google