Lazio, Inzaghi: “Domani per noi sarà come una finale, sono soddisfatto dei nuovi acquisti”

"Penso che domani per qualcuno di loro sarà un'ottima occasione"

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa.

Domani per noi è una finale e noi di solito le interpretiamo bene. Veniamo dalla sconfitta in Romania e ho messo in guardia i miei ragazzi. Sarà importante fare risultato contro una squadra molto forte e organizzata”.

Lavora per far diventare più concreti anche i centrocampisti?
“Sì, penso che le squadre forti debbano portare tutti i giocatori in rete. Sono contento di domenica, col Parma aveva fatto gol Marusic. Aspettiamo i gol di tutti e vogliamo crescere”.

C’è bisogno di continuità dopo la vittoria col Genoa…
“Domani dovremo fare una partita importante e fisica. Troveremo una squadra abbastanza chiusa che ha ottimi giocatori di ripartenza. Dovremo avere una buona gestione della palla. Manca ancora l’allenamento di domani, cercherò di fare la formazione migliore”.

Il Rennes è la squadra più insidiosa del girone?
“L’ho detto alla vigilia, è un girone complicato. Il Cluj in 4° fascia aveva già fatto 14 partite in stagione ed è uscito dalla Champions con lo Slavia Praga, che abbiamo visto essere forte contro l’Inter. Il Rennes e il Celtic hanno la storia dalla loro parte. I francesi hanno battuto il PSG nella Supercoppa. Abbiamo comunque tutte le potenzialità di passare”.

Si aspetta di più dai nuovi acquisti?
“Sono soddisfatto di loro, ne ho parlato. Lazzari si è inserito subito. Ora si sta alternando con Marusic ma sono estremamente contento di Manuel. Vavro, Jony e Adekanye vengono da un altro paese, parlano un’altra lingua. Sono ragazzi volenterosi, ma che hanno bisogno di un apprendimento: ora devono accelerare il loro processo di inserimento. Penso che domani per qualcuno di loro sarà un’ottima occasione”.

È un caso che la Lazio non vinca da tanto in Europa?
“Sono tre partite che non vinciamo, le ultime due del girone scorso eravamo già passati e non erano state considerate. La doppia sfida col Siviglia le avrei volute rigiocare con l’organico al completo, siamo andati in 12 a giocare in Spagna. Domani vogliamo invertire la tendenza. In questi due giorni e mezzo abbiamo fatto il possibile per prepararla al migliore dei modi. Dovremo fare una gara da vera Lazio.”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.