Lazio, Lotito: “Io tirchio? Sorrido. Milinkovic tenuto per i tifosi”

''Inzaghi non è in discussione

In casa Lazio è tornato il sorriso. Prima la vittoria di san Siro in Coppa Italia e il raggiungimento della finale, poi i tre punti in campionato a Marassi contro la Samp. Insomma il quarto posto è ancora alla portata e, per quanto difficile sia da agguantare, i biancocelesti ci proveranno fino all’ultima giornata.

Chi assisterà alla volata finale sarà il presidente Lotito, che si è concesso in esclusiva a Il Tempo. Presente e, ovviamente, tanto futuro sul piatto: “Sorrido quando dicono che spendo poco per gli acquisti – ha scherzato – ho la maggioranza assoluta della Lazio, ma essendo una società quotata devo salvaguardare anche gli interessi dei piccoli investitori. Poi questa leggenda metropolitana che io sia tirchio è smentita dai fatti. La Lazio ogni anno spende tantissimi soldi, i dati di bilancio lo dimostrano. Patrimonializza e fortifica pensando al futuro”.

La scorsa estate Lotito ha fatto muro davanti a tutte le offerte che gli sono pervenute per Milinkovic Savic, nonostante queste fossero di quelle importanti: Ma non sono pentito di non averlo venduto – ha spoiegato – dal punto di vista economico sarebbe stato un ottimo affare. Lo avevo promesso al mio allenatore. E poi il calcio non è solo business: l’ho fatto anche per non creare un disagio psicologico ai tifosi“.

Adesso c’è una Champions da conquistare, per questo il mercato può aspettare: “Sulla base di dove approderemo penseremo al domani. Inzaghi?Oggi ha un contratto, e nessuno – io per primo – l’ha messo in discussione. Cerchiamo di ottenere prima il massimo, perché questa squadra ha grandissime possibilità e deve saperle rispettare. Può tornare nell’Olimpo del calcio internazionale. Futuro? I piani si faranno in funzione dei campionati che dovremo disputare e quindi anche delle entrate previste. Mi auguro che si ritrovi la serenità e la concentrazione in questo rush finale per tagliare un traguardo compatibile con le potenzialità del gruppo“.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.