Lazio, Simone Inzaghi: “Se terminavamo l’intervallo in vantaggio contro il Napoli poteva cambiare. Su Lotito dico…”

Ecco le dichiarazioni in conferenza del tecnico biancoceleste

In conferenza stampa in vista del match di domani con la Juve Simone Inzaghi è tornato sulla gara contro il Napoli. Ecco alcune sue dichiarazioni, riportate da Lalaziosiamonoi:

Anche quest’anno la Lazio segnerà e subirà tanto?

“Questa cosa dovrà essere migliorata, non dovevamo prendere il primo gol con il Napoli. Fossimo arrivati all’intervallo in vantaggio, forse sarebbe finita diversamente. Non dobbiamo avere cali di rendimento, in questa Serie A è tutto più difficile, non possono esserci cali di tensioni. Ci vuole un’attenzione ben salda”.

La tua opinione sul video con Lotito?

“Ho letto e sentito, se n’è parlato tanto. Tutti quanti siete nel calcio da molto tempo, i confronti tra allenatore e presidente sono all’ordine del giorno. C’è stato un confronto, sono un allenatore che pretende tanto: da me stesso soprattutto. E poi anche dalla squadra e dalla società. L’importante è che questi confronti siano utili e costruttivi, come è successo nel nostro caso si sono conclusi con una risata nella telefonata successiva. A volte ci possono essere queste cose, con il presidente ci conosciamo da 15 anni, l’importante è che siano per il bene comune della Lazio”.

Ma la Lazio è dieci volte più forte dell’anno scorso?

“Abbiamo una grande squadra, con più scelte rispetto agli anni passati. Anche le altre squadre si sono rinforzate tantissimo, remando nella stessa direzione però possiamo toglierci delle soddisfazioni. L’anno scorso siamo partiti con un pari con la Spal, ora con il ko con il Napoli. Con la Juve ci vorrà una partita straordinaria, affrontiamo una squadra fantastica come il suo allenatore, che sta vincendo tantissimo. Dobbiamo essere sereni e lavorare, sono convinto che tutti insieme, anche con l’aiuto dei tifosi, potremo fare bene”.

Come si ferma Cristiano Ronaldo?

“Sarà un sorvegliato speciale, ha vinto gli ultimi Palloni d’Oro, è il migliore del mondo. Ma non si ferma a lui la Juve. Bisognerà guardare tutti, anche Dybala e Mandzukic, la loro rosa è di grandissima qualità, migliore di quella degli ultimi anni”.

Come può migliorare la Lazio?

“Avremo due giocatori in più come Leiva e Lulic, hanno fatto il ritiro completo, purtroppo ci portavamo dietro le squalifiche dall’anno scorso. Ci aiuteranno loro, così come una settimana in più di allenamenti e tutti gli altri nostri giocatori. Dopo la sosta inizieranno le coppe e avrò bisogno di tutti. Sono tutti sulla corda, ancora non sanno chi giocherà. Io ho in mente una formazione, la dirò domani mattina ai ragazzi”.

Si va avanti con lo stesso modulo?

“Con questa tattica e questo schieramento l’anno scorso abbiamo giocato bene con la Juve, dobbiamo migliorare in qualcosa, abbiamo visto le cose fatte male e bene, a parer mio si è fatta una prima mezzora importante con il Napoli. Ci si dimentica la squadra contro cui abbiamo giocato. Abbiamo rispetto per la Juve, vediamo cosa dirà il campo”.

Cosa pretendeva in più da Lotito nella telefonata?

“Si è parlato del più e del meno, credo sia anche una chiamata datata. L’importante è che sia stato un qualcosa di costruttivo. E lo è stato. Ho sentito il presidente ieri, ci siamo fatti una risata, Siamo sereni, ma dispiaciuti per il ko con il Napoli. Ora cercheremo di giocarcela ad armi pari con la Juve”.

 


Tufano
Vesux
Antonio Marciano

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.