Ferretti: «Le gare di Coppa da giocare al giovedì potrebbero essere un problema»

Ferretto Ferretti ex preparatore atletico del Napoli si pronuncia sulle difficoltà degli impegni ravvicinati

Ferretto Ferretti, docente di metodologia dell’allenamento ai corsi per allenatori di Coverciano, non ne fa un dramma: «L’aspetto che deve far stare sereni è che è un problema comune a tutti i top club: anzi, giocare una partita ogni tre giorni è proprio il segno per un calciatore e una società di essere diventati grandi. Insomma, è un problema assai gradevole da affrontare».

 Cosa fare per tirare il fiato?
«Mazzarri ha dimostrato di aver grandi capacità nella gestione del suo organico. Ovvio che in questo momento della stagione dosare le forze è molto più importante che farlo nel finale di campionato dove l’avvicinarsi dei match decisivi ha un peso diverso nelle scelte».

Il problema principale?
«Non ci si allena. E la partita, anche se giocata ogni tre giorni, non ti consente di migliorare la qualità della condizione atletica. È un errore pensare il contrario: più giochi, meno ti alleni e maggiore è la possibilità che si oscuri lo stato fisico col passare del tempo».

 Il calendario di Europa League non aiuta, visto che si gioca di giovedì?
«È un’altra incognita: il Napoli tornerà dalla trasferta il venerdì all’alba, i giocatori dormiranno poco o nulla e al primo allenamento saranno già nel pre-partita. In quelle giornate, bisogna fare attenzione all’alimentazione, a smaltire le tossine accumulate nel minor tempo possibile. Sedute molto leggere, tutte improntate sull’agilità e sulla scioltezza muscolare».

Cosa rischiano i giocatori?
«Di infortunarsi più facilmente. Non c’è nulla di più facile che farsi male in una partita quando si è stanchi e non si chiede saggiamente di saltare una gara».

I giocatori preferiscono sempre giocare?
«È così. Ma è un errore. Anche un atleta superman non può giocare ogni tre giorni. Prima o poi deve riposare. Conviene per prima cosa a lui: spesso un giorno di relax vale di più di due di allenamenti».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.