Leandro Rinaudo può rescindere il contratto

Leandro Rinaudo è un nodo ancora da sciogliere per Riccardo Bigon. Il difensore ex Novara, che si allena a parte a Castelvolturno, non ha trovato alcuna destinazione nella recente finestra di mercato. Rinaudo ha un ingaggio molto elevato (700mila euro) e senza richieste in Serie A è praticamente inavvicinabile per tutti i club di Serie B. Nonostante il Napoli fosse pronto a ad accollarsi buona parte dell’ingaggio, non si è riuscito a trovare nessun accordo. A questo punto, col difensore che è in scadenza di contratto nel 2013, si lavorerà per una rescissione consensuale, in modo che Rinaudo possa trovarsi una squadra da svincolato, e il Napoli possa liberarsi da uno stipendio importante e di un giocatore che, seppur professionale e valido, non rientra nei piani di Mazzarri. Rimane in azzurro anche Bruno Uvini, che per ora sarà aggregato alla Primavera. Sarà valutato fino a gennaio e poi si deciderà: non è escluso che possa tornare utile per la prima squadra da qui a gennaio, soprattutto in caso di qualche imprevisto a chi è davanti a lui. Il Napoli ha ben otto difensori in organico, e va considerato, infine, il ‘caso’ Grava: il difensore 34enne ha visto un inaspettato rinnovo contrattuale di un anno, ma oltre a essere scivolato come ottavo elemento del reparto dopo l’arrivo di Uvini, non è stato neanche inserito nella lista di Europa League, dove invece si legge il nome del brasiliano. Di fatto anche il difensore casertano, sul quale è stata condotta una sorta di operazione ‘simpatia’, è un elemento in sovrannumero rispetto alle necessità.

Fonte: calciomercato.com

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.