LEGA PRO – Alessandria-Albinoleffe 1-1. Resta in panca Nicolao

LEGA PRO – Alessandria-Albinoleffe 1-1. Resta in panca Nicolao

Al Moccagatta l’Albinoleffe ferma la corsa dell’Alessandria: gli ospiti agguantano il pareggio nei minuti finali con Spinelli che risponde a Germinale per l’1-1 finale. I grigi lasciano così la testa della classifica al Pavia.

Dopo il minuto di silenzio in memoria dell’arbitro Colosimo si inizia a giocare. L’Alessandria parte con un 3-5-2 rinnovando il reparto d’attacco provando la coppia Iunco-Germinale. L’Albinoleffe prova a far male con Silva Reis e Momenté. Gli ospiti non si schiacciano in difesa e provano ad uscire con qualche sortita che concede loro solo angoli. La difesa di casa si dimostra solida in almeno due occasioni con Morero e Sabato che fermano Momentè. Entrambe le formazioni tentano di colpire per vie laterali ma le difese sono sempre attente spazzando via ogni pallone vagante. Gli ospiti esprimono a tratti un buon gioco offensivo ma non arrivano a impensierire Nordi. Entrambe le formazioni reclamano timidamente un calcio di rigore ma l’arbitro è bravo a non concederli. Nel finale l’Alessandria assedia l’area avversaria: Obodo anticipa un avversario su una respinta ma sul tiro Offredi è reattivo; dalla distanza ci provano Iunco e ancora Obodo, ma il primo non trova lo specchio e il secondo guadagna un angolo. Nell’azione successiva Offredi smanaccia il pallone sulla linea di porta. Al 44′ arriva il gol dell’Orso con Germinale che anticipa tutti in mischia e batte Offredi, l’arbitro però annulla per fuorigioco.

Nel secondo tempo Mangone effettua due sostituzioni inserendo un attaccante in più al posto di un centrocampista. Al 50′ l’Alessandria coglie la traversa con Iunco che da posizione defilata, da fuori area, ha il tempo di calciare, il tiro sorprende Offredi, ma Germinale riceve palla, si gira e indirizza il pallone nell’angolino alla sinistra del portiere portando in vantaggio i grigi. Il gioco subisce un calo dello spettacolo a causa del nervosismo dei giocatori che costringono l’arbitro a fischiare spesso. Al 72′ però l’Alessandria ha una buona occasione per raddoppiare: su un tiro dalla bandierina Morero salta più in alto di tutti e manda di poco sopra la traversa. L’Albinoleffe non si arrende e nei minuti finali tenta il possibile per guadagnare il pareggio che arriva nei minuti di recupero dopo una mischia su calcio d’angolo con Spinelli che ha la meglio su tutti e batte Nordi.

ALESSANDRIA-ALBINOLEFFE 1-1 (0-0)

Alessandria (3-5-2): Nordi 6; Sosa 6, Morero 6.5, Sabato 6; Spighi 6 (85′ Valentini sv), Vitofrancesco 6.5, Obodo 7, Mezavilla 6.5, Mora 6.5; Iunco 7 (64′ Rantier 6), Germinale 7.5 (80′ Marconi sv). A disp.: Poluzzi, Terigi, Nicolao, Sirri, Valentini. All.: D’Angelo 6.
Albinoleffe (4-4-2): Offredi 6.5; Anghileri 6, Allievi 6, Moi 6, Salvi 5.5; Gazo 6, Spinelli 7, Maietti 5 (73′ Calì), Corradi 6 (49′ Bradaschia 6); Momentè 6.5, Silva Reis 6 (46′ Presenti 5,5). A disp.: Amadori, Ondei, Pacifico, Nichetti. All.: Mangone 6.
Arbitro: Capilungo di Lecce.
Marcatori: 50′ Germinale (Ale), 90+3′ Spinelli (Alb.)
Note – Ammoniti: Mora, Iunco, Sabato (Ale); Spinelli, Presenti (Alb.).

Fonte: mondopallone.it


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google