Lega Pro, un’ottima Casertana blocca sul pari la capolista Juve Stabia

Al vantaggio di Corado risponde Mastalli

Una grande Casertana blocca sul pari la capolista: 1-1 con la Juve Stabia. Vantaggio siglato da Corado nel primo tempo, poi nella ripresa un espulsione di Carriero (doppia ammonizione, la seconda per simulazione) cambia la partita. Il pari degli ospiti arriva con un grandissimo jolly da fuori da parte di Mastalli.

PREPARTITA – Tedesco sceglie Pezzella al posto di Ramos: questa l’unica novità di formazione, rispetto alle previsioni della vigilia, del mister rossoblù. Dalla parte di Gaetano Fontana nessuna sorpresa: Capodaglio in cabina di regia, Ripa in attacco.

PRIMO TEMPO – Inizio importante della Juve Stabia che pressa alto la Casertana che non riesce ad uscire con il giusto tempismo. Al 7’ gol annullato agli ospiti per un colpo di testa di Izzillo, partito in netta posizione di offside. Un minuto più tardi è Mastalli a provare il tiro da fuori, palla che finisce alta. Al 16’ ottima chance per la Casertana con Carlini che scatta sulla linea del fuorigioco: l’attaccante ex Frosinone da posizione defilata temporeggia troppo per il cross, con Corado libero al centro dell’aria, e la sfera finisce tra le braccia di Russo. Minuto 23’: calcio d’angolo per la Casertana, stacco imperioso di Rainone, miracolo di Russo, ribattuta di Orlando, ancora Russo che mette in corner. Dagli sviluppi di quest’ultimo è il numero 9 Corado a battere l’estremo difensore ospite con un grande colpo di testa.: 1-0. La reazione della juve Stabia arriva al 27’ con un tiro velleitario di Liviero che finisce a lato. Al 34’ Liviero mette al centro un gran pallone da calcio di punizione, il colpo di testa di Ripa finisce alto. Ancora un tiro fiacco da parte della squadra allenata da Fontana, protagonista della conclusione da dimenticare è Sandomenico al 38’. Occasione rossoblù, sul filo della fine del primo tempo, con Rajcic che di testa spedisce il pallone di poco a lato sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Prima frazione che termina sull’1-0.

SECONDO TEMPO – La Casertana non sfrutta un’opportunità dopo tre giri i lancette con Orlando che in contropiede temporeggia troppo per il cross e fa sfumare l’occasione per i rossoblù.  Al minuto 8 una delle parate più belle mai viste al ‘Pinto’: Ginestra è monumentale su Sandomenico che colpisce a botta sicura dopo una bel tocco smarcante di Ripa, imbeccato bene da Izzillo. Al 13’ è ancora Casertana: punizione battuta al millimetro da Carlini, gran colpo di testa di Rajcic, risposta di Russo che mette in angolo. Al quarto d’ora possibile svolta dell’incontro: presunto contatto tra Atanasov e Carriero, il signor Guccini lo interpreta come simulazione ed ammonisce il ’97 che era già ammonito e quindi va anticipatamente negli spogliatoi.  Al 25’ grandissima occasione in contropiede per la Casertana con Matute che scappa in contropiede, mette al centro ma Corado non colpisce il pallone. Chance ospite: al 30’ gran palla di Capodaglio per Sandomenico che libera Ripa, l’attaccante stabiese a tu per tu con Ginestra calcia a lato. Passano due minuti e Mastalli caccia il coniglio dal cilindro: sinistro imparabile per l’estremo difensore rossoblù e risultato sull’1-1. Al 40’ buona imbeccata di Del Sante per Kanoute ma il tiro dell’ex Benevento è parato da Ginestra. Nei 5 di recupero non accade nulla. Finale di 1-1.

CASERTANA – JUVE STABIA 1-1 (24′ Corado – 77′ Mastalli)

CASERTANA (4-3-1-2) – Ginestra; Finizio, D’Alterio, Rainone, Pezzella (17′ st. Ramos); Carriero, Rajcic, Matute; Carlini; Orlando (17′ st. De Marco), Corado. A disp.: Fontanelli, Anacoura, Giorno, Lorenzini, Giannone, De Filippo, Colli, Taurino. All.: Andrea Tedesco.

JUVE STABIA (4-3-3) – Russo; Cancellotti, Morero, Atanasov, Liviero; Mastalli, Capodaglio, Izzillo (28′ st. Lisi); Sandomenico, Ripa (38′ st. Del Sante), Marotta (21′ st. Kanoute). A disp.: Bacci, Amenta, Zibert, Camigliano, Liotti, Salvi, Esposito, Rosafio, Montalto. All.: Gaetano Fontana.

ARBITRO – Francesco Guccini di Albano Laziale. ASSISTENTI – Santoro di Roma 1 e Diomaiuto di Albano Laziale

TABELLINO 

MARCATORI – 24′ Corado (C), 77′ Mastalli (J)
AMMONITI – Carriero, Orlando, Carriero, Ripa, Kanoute
ESPULSI – Carriero per doppia ammonizione.

Fonte: tuttocasertana.it

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.