Leggo – Manchester, invasione azzurra

Fenomeno Champions: biglietti esauriti, charter introvabili e mercoledì la città si ferma

Chiamatele se volete emozioni o anche suggestioni, quelle che andranno in scena nella magica notte di Manchester. Ne saranno tante le suggestioni, quanto le emozioni, come la prima volta del Napoli in Champions League a distanza di 21 anni, quando la coppa dalle grandi orecchie era chiamata ancora dei Campioni. Allora il Napoli di campioni, allora come oggi, ne aveva tanti in squadra, soprattutto il più grande di tutti, Maradona. In campo a tenere alta la bandiera albi celeste ci saranno i suoi figliocci argentini, Lavezzi da una parte, Tevez ed Aguero, anche suo genero dall’altra.
E allora la domanda è scontata: per chi farà il tifo Maradona? Scommettiamo sul Napoli, magari sperando in un gol del Kun come consolazione per il padre della figlia. Nella vittoria del Napoli ci credono quei 2700 tifosi al seguito nella bolgia dello stadio dei sogni, l’Eithad, un catino surriscaldato da 47 mila spettatori.
Biglietti esauriti, anche gli ultimi 50. Stamane, invece, potranno ritirare i tagliandi al botteghino 6 dello stadio San Paolo i 700 fortunati che sono riusciti ad acquistarlo sul web tra non pochi disagi di coloro che arriveranno dall’estero. Pronto anche il piano speciale di ordine pubblico messo in piedi dalla polizia inglese di concerto con quella nostrana. Il pericolo arriva dal web dove i supporters del Manchester United si sono camuffati virtualmente da tifosi del Napoli innescando un pó di tensione con quelli del City. Anche Roberto Mancini è teso e non si fida nonostante la vittoria sul Wigan: «Il Napoli non sarà una passeggiata». Sua moglie che è napoletana lo avrà avvisato che il Napoli in Champions non è una semplice suggestione, ma un’emozione vera.

Fonte: Leggo

La Redazione

M.V.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.