L’Equipe esalta il tridente d’attacco del Napoli

L’eco delle imprese del Napoli ed in particolare del suo tridente d’attacco, rimbomba forte anche in Francia, tanto che L’Equipe, il popolare quotidiano sportivo transalpino, ha dedicato qualche giorno fa un approfondimento dedicato proprio a Cavani, Hamsik e Lavezzi

 

“Secondo in classifica in Serie A a quattro punti dal Milan, il Napoli si appoggia in gran parte su trio offensivo magico: Cavani, Lavezzi e Hamsik”. Il collega francese Cyril Olives, entra poi nel dettaglio, tracciando un ritratto specifico dei tre calciatori azzurri:

Edinson Cavani, le finisseur (il finalizzatore)

E’ la rivelazione della Serie A. Giunto a Napoli in prestito a cinque milioni (con diritto di riscatto a 12), Cavani riempie il tabellino marcatori dall’inizio della stagione. Il nazionale uruguaiano ha già segnato 13 gol in campionato, fra cui una superba tripletta di testa nel 3-0 alla Juventus. Cresciuto nel Danubio di Montevideo, “El Matador”, che ha solo 23 anni, ha ben presto rimpiazzato il “traditore” Quagliarella, passato alla Juventus l’estate scorsa, nel cuore dei tifosi azzurri che fanno esplodere il San Paolo ad ogni incontro. Se il club campano giocherà i sedicesimi di finale di Europa League contro il Villareal, è soprattutto grazie a lui. Cavani ha infatti segnato in Europa ben 7 gol in 8 incontri.

Marek Hamsik, l’organisateur (l’organizzatore)

Malgrado il suo taglio di capelli contestabile Marek Hamsik è la classe! Tipico trequartista, un 9 e mezzo come dicono in Italia, Hamsik è “l’architetto” del Napoli dal 2007. Già autore di 7 gol e 3 assist decisivi da inizio stagione, il 23enne cresciuto nello Slovan Bratislava ha prolungato il suo contratto fino al giugno del 2015. Ha promesso di tingersi la cresta d’azzurro, i colori del Napoli, se il club si qualificherà in Champions League a fine stagione.

Ezequiel Lavezzi, le travailleur

Non si parla molto di Ezequiel Lavezzi, eppure è tremendamente prezioso nel sistema di gioco del Napoli. L’argentino, che assomiglia molto all’attaccante del Lione Lisandro Lopez e a quello del City Carlos Tevez, è il primo a pressare gli avversari sui rilanci. Si batte su tutti i palloni e si sacrifica spesso per la squadra. “El Pocho” è semplicemente il miglior assist-man d’Europa, con sette assist fino ad ora. Per comprendere meglio cosa rappresenta Lavezzi a Napoli, basta dire che la maglia azzurro numero 10, ritirata in onore di Diego Maradona, presto potrebbe essere messa sulle sue spalle. Basta dire che è stato lo stesso Maradona a chiamarlo di persona, per far sì che egli prenda il suo “leggendario” numero 10!

 

La Redazione

 

F.C.

 

Fonte: Napolitoday.it

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.