L’ex Napoli Andrea Carnevale: “Vogliamo arbitri all’altezza”

Andrea Carnevale, ex giocatore ed attuale responsabile scouting dell’Udinese, ai microfoni di ‘Udinese Channel’ analizza il pareggio dei bianconeri nel posticipo serale di domenica scorsa contro il Napoli: “La condizione di Rocchi non era eccellente e in parità numerica l’Udinese avrebbe fatto anche un gol in più. Chiediamo semplicemente arbitri all’altezza ed in forma, credo che sia la cosa giusta e corretta per una società come la nostra in lotta con le grandi del campionato per le prime posizioni“. Sulla direzione di Rocchi, Carnevale sottolinea: “Sono molto amareggiato per come è stata interpretata la gara da parte del fischietto toscano, perchè dopo il due a zero potevamo fare anche qualche gol in più, invece l’infortunio di Rocchi con l’ingiusta espulsione per Fabbrini ha condizionato il prosieguo. C’è forte rammarico perchè avremmo potuto portare a casa un risultato prestigioso contro una grandissima squadra, il pareggio ci va stretto. La prestazione dell’Udinese è stata straordinaria fino al 60′ faccio i complimenti alla nostra squadra artefice di una prova straordinaria, spumeggiante, con tanta voglia di riscatto dopo l’eliminazione in Europa”.

Fonte: telecaprisport.it

La Redazione

P.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.