Lippi: ”Serie A? Il campionato è ancora lungo, possono rientrare tutti”

Lippi: ”Serie A? Il campionato è ancora lungo, possono rientrare tutti”

Dalle dimissioni come commissario tecnico della Cina alla Nazionale azzurra di Mancini. Marcello Lippi è tornato in Italia e l’occasione è stata il Premio Viareggio Sport “Gherardo Gioè”, un evento a margine del quale l’allenatore ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SkySport.

Le dimissioni da ct della Cina

“A me ogni tanto accade, quando ritengo che non ci siano più i presupporti naturali di voglia, partecipazione e fiducia. Non mi piace stare a guadagnare tanti soldi senza meritarli.

Sono stato quasi 8 anni in Cina e sono stato benissimo, prima nella squadra di club e poi in nazionale dove siamo cresciuti molto. Adesso – ha continuato a spiegare Lippi – mi sono reso conto che non sono in grado di ripagare questa grande fiducia e stima nei miei confronti, non ci sono gli elementi per poterlo fare, per questo sono andato via.

L’Italia di Mancini

“La Nazionale si sta rifacendo un’autostima, Mancini è stato bravo a dare fiducia ai giovani, ha ritrovato i risultati e soprattutto un modo di giocare e una mentalità.

tanno crescendo tanto – ha proseguito Lippi – e si può pensare di tornare a certi livelli”.

La Serie A

“La Serie A? Sembrava che fosse un po’ più avvincente ma è ancora lungo e ci può stare che rientrino tutti in corsa. Episodio Sarri-Ronaldo? Ognuno ha il suo modo di gestire le teste importanti, non bisogna giudicare”.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google