RILEGGI LIVE – Callejon ospite ”In casa Napoli”: ”Sono qui anche grazie a Benitez. Voglio far gol alla Juve, la Coppa Italia è un titolo…”

RILEGGI LIVE – Callejon ospite ”In casa Napoli”: ”Sono qui anche grazie a Benitez. Voglio far gol alla Juve, la Coppa Italia è un titolo…”

Mio fratello gemello gioca in Bolivia, per altro nel mio stesso ruolo. Siamo entrambi arrivati al Real a 14 anni, poi io sono andato all’Espanyol e lui al Maiorca. Proprio con l’Espanyol ho giocato un amichevole al San Paolo. Quando giocavamo insieme ci passavamo la palla a vicenda”

“Non conoscevo la storia del Napoli, poi però mi sono informato, qui è passata la storia del calcio”

Io falso nueve? Mi piace giocare centroavanti. A 14-15 anni giocavo in quella posizione, poi sono stato arretrato”

Sul Porto: “E’ una squadra di livello. Credo sarà una grande sfida”

Sulla possibilità di andare ai mondiali: “Mi gioco le mie opportunità, spero in una convocazione di Del Bosque”

Sulla finale di Coppa Italia: “Se si arriva in finale è per vincerla. Per noi è un titolo”

Su Mertens: “E’ velocissimo, ha grande tecnica. Quando ti punta nell’1 vs 1 è difficile da fermare. Vedo molto bene il Belgio ai mondiali in Brasile”

Se dovessi scegliere un gol decisivo nelle prossime partite sceglierei la Juve. E’ sicuramente quello che sceglierebbero i napoletani”

Il mio primo gol al San Paolo: “Dopo aver segnato ho subito pensato che avevo fatto la scelta giusta”

Benitez ha cambiato il modo di giocare, il modulo lo scorso anno era diverso. E’ importante il lavoro degli esterni che devono aiutare in fase difensiva. Ogni calciatore lavora per il compagno e diamo il 110%”

Sulla possibilità di vincere lo scudetto: “Credo che ha ragione il mister quando dice che ci vuole ancora un anno per completare il lavoro iniziato quest’anno. Magari anche con l’arrivo di qualche altro calciatore di qualità”

Sento ancora Mourinho. L’ho sentito durante le feste natalizie. Se ieri mi ha chiamato? No, non l’ha fatto”

Sulla difficoltà nel lasciare il Real Madrid: “E’ stato difficile lasciare il Real, ma un calciatore vuole sempre giocare di più. Il mister mi ha chiamato e non ho avuto dubbi. Se rifacessi la stessa scelta? Credo di si”

“Se Benitez mi parla in spagnolo? Il primo giorno che è arrivato abbiamo subito parlato in italiano”

“Ho accettato subito Napoli, volevo giocare di più”

Quando sono arrivato qui la gente non mi conosceva, giocavo poco nel Real Madrid. Ma con il lavoro e la fiducia in se stessi si ottengono i risultati

Sulla possibilità di giocare centravanti: “Mi va bene tutto, gioco ovunque voglia il mister”

Su Hamsik: “Si sta sacrificando molto per la squadra, sta facendo un grande lavoro in fase difensiva

Su Reina: “E’ fondamentale avere un portiere come lui, ieri si è visto. Per me è una guida. Se resterà? Non lo so ma vorrei restasse. E’ innamorato di Napoli”

Le squadre piccole si chiudono di più in difesa rispetto le big. Siamo una squadra nuova, solo giocando insieme possiamo migliorare”

Ancora sui punti persi con le piccole: “Non sempre le partite finiscono come vogliamo. E’ anche una questione psicologica”

Giochiamo diverse partite in settimana, ma credo lo stiamo facendo bene”

I punti persi con le piccole: “Probabilmente saremmo più su in classifica. Dobbiamo affrontare tutte le partite con la stessa mentalità”

Sul San Paolo: “Ci da fiducia giocare in casa, andiamo quasi sempre in gol, è successo anche con la Roma”

Errore a tu per tu con De Sanctis? E’ stato bravo lui”

Avevo scelto il numero 21 ma era già di Fernandez”

Sul secondo posto: “Lo raggiungeremo, sicuramente

Callejon sulla vittoria di ieri: “Speriamo di fare qualche gol più importante di questo. Benitez? Ci ha detto che abbiamo vinto una partita difficile, non abbiamo giocato bene ma abbiamo vinto”

Questa sera, ospite del programma “In casa Napoli”, sarà Jose Maria Callejon. Segui la diretta testuale dell’intervista su IamNaples.it


Laureato in Scienze Politiche dell’Amministrazione, iscritto al primo anno magistrale in Scienze Politiche della pubblica amministrzione, ha stretto nel recente passato una collaborazione con SportZoom, portale sportivo online. Inoltre, ha partecipato ad un corso di giornalismo sportivo diretto da Peppe Iannicelli. Nel settembre 2013 partecipa al WorkshopSport di SportItalia ideato da Michele Criscitiello. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Ottobre del 2012. Il calcio e la pallacanestro sono le sue passioni.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google