RILEGGI IL LIVE: Napoli-Atalanta 2-0 (70′ Higuain, 80′ Callejon): Azzurri primi in classifica dopo 520 giorni

Premi F5 per aggiornare la diretta testuale di Napoli-Atalanta, terza di campionato

93′ FISCHIO FINALE DI ROCCHI: LA PARTITA FINISCE QUI. In virtù del pareggio tra Juve ed Inter, gli azzurri si ritrovano primi in classifica a punteggio pieno: la Juve perde il primato dopo 520 giorni di egemonia.

91′ Callejon tenta lo scavetto per eludere Consigli, ma il 47 atalantino non si fa sorprendere.

90′ Tre minuti di recupero.

89′ Higuain sfiora il tris, palla di poco fuori.

88′ Ritmi ormai bassissimi: dopo una gran gara gli atalantini non ne hanno più.

85′ Terzo cambio Napoli: entra il baby Radosevic per Dzemaili.

82′ Armero mangia la fascia sinistra e prova a fare tutto da solo. Arrivato in area, però, conclude sull’esterno della rete difesa da Consigli.

80′ 2-0 NAPOLI, CHE AZIONE DEGLI AZZURRI!!! Insigne semina il panico nella difesa atalantina e serve per vie centrali Dzemaili che, invece di tirare, vede Callejon meglio piazzato e lo serve di tacco. Il sinistro dello spagnolo è chirurgica: Consigli non può farci nulla. Terzo gol in altrettante partite dell’ex Real. 

79′ Fuori Stendardo, dentro Livaja: Colantuono passa al 4-3-2.

78′ Mancino di Hamsik, palla a lato.

77′ Giro palla del Napoli: gli azzurri hanno la mise della grande squadra.

76′ Taglio di Callejon pescato da Inler, la sua conclusione scivolata colpisce l’esterno della rete. Napoli molto più concreto con lui e lo slovacco Hamsik in campo.

75′ Higuain scatenato: che serpentina! A tu per tu con Consigli, però, l’argentino si fa ipnotizzare.

73′ Fallo del già ammonito Cigarini su Callejon: l’ex azzurro rimedia l’espulsione per doppia ammonizione! Forse Rocchi qui esagera. Callejon, visibilmente nervoso, rimedia a sua volta il giallo.

72′ San Paolo in tripudio: si sente forte il coro “Chi non salta juventino è!”

70′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!! NAPOLI IN VANTAGGIO CON HIGUAIN!!!! Insigne trova un corridoio centrale per Hamsik, che controlla in area, su di lui entra Yepes che col suo contrasto favorisce Higuain. L’argentino calcia a giro nell’angolo alla sinistra di Consigli, che non può nulla. Grande impatto di Hamsik sulla partita e grande freddezza del Pipita. 

68′ Insigne show, entra in area atalantina dalla sinistra e finisce al suolo: Rocchi gli intima di rialzarsi subito. Azione dubbia.

67′ Il neoentrato Brivio calcia subito la punizione, ma la sua conclusione è preda dei fischi del San Paolo.

66′ Boato del San Paolo: entra Marekiaro Hamsik. Gli fa posto Pandev. Nell’Atalanta avvicendamento Brivio-Del Grosso.

65′ Fallo di Inler su Cigarini: per Rocchi è così, ma sembra che sia stato lo svizzero a subire fallo.

63′ Inler calcia da 35 metri, palla alta.

62′ Contatto in area atalantina Callejon-Baselli: l’ex Real protesta ma per Rocchi non c’è fallo.

60′ Fallo di Pandev su Cigarini, punizione Atalanta; calcia Baselli, abbastanza bene, ma Reina osserva il pallone spegnersi alla sua destra.

58′ Esce Mertens tra gli applausi. Entra Callejon. Nell’Atalanta Maxi Moralez rileva Bonaventura.

57′ Brivido Pandev: il macedone vince due rimpalli e tira di destro in area. Il suo tiro, deviato da Lucchini, si spegne a pochi centimetri dal palo di Consigli.

56′ Callejon smette la pettolina arancione: manca poco al suo ingresso in campo.

55′ Cross di Mesto, Consigli anticipa tutti. Il Napoli costruisce ma si spegne sul più bello.

54′ Gran botta di Inler dai 22 metri, Consigli blocca in due tempi: il tiro è centrale.

52′ Buona fase di palleggio per gli azzurri, che però sbagliano sempre qualcosa sul più bello.

51′ Insigne dentro per Higuain, provvidenziale la diagonale difensiva di Lucchini.

50′ Grande azione di Cannavaro in sortita offensiva. Il capitano serve Mesto che mette un pallone invitante in area. La palla attraversa i sedici metri della difesa atalantina e arriva ad Insigne che al volo getta alle ortiche una buona occasione. Buon Napoli.

49′ Grande tackle su Denis di Cannavaro che fa ripartire i suoi. La palla arriva rapidamente ad Insigne che serve Higuain. Il Pipita tenta l’acrobazia ma il suo tiro è alto.

48′ Buona azione in solitaria di Dzemaili, ma lo svizzero perde il controllo del pallone dopo aver saltato due avversari.

47′ Insigne si accentra e calcia a rete, il suo tiro è sbucciato e Consigli ringrazia. Sul cambio di fronte grande conclusione a giro di Denis, ma Reina vola e devia in angolo. 

46′ Pronti via e Cigarini tenta subito il tiro, Reina è attento.

Via alla ripresa: nessun cambio nelle file azzurre, ma Hamsik, Zuniga e Callejon iniziano il riscaldamento dopo un breve colloquio con Benitez.

Buon primo tempo degli azzurri che evidenziano, senza gli uomini migliori, dei limiti in entrambe le fasi di gioco. Mancano gli inserimenti di Hamsik: Pandev si batte ma nella zona centrale del campo patisce oltremodo l’asfissiante densità della linea mediana atalantina. Il macedone risulta troppo pasticcione in determinate situazioni potenzialmente molto importanti non avendo il passo giusto per stazionare in quella determinata zona di campo. Di buono si è vista la ricerca del gioco rapido e totale espressamente richiesto da Benitez anche se la qualità della manovra sta risentendo di determinate assenza. In fase difensiva indispensabile il cambio fascia tra Insigne e Mertens per costringere Del Grosso nella sua metà campo.

46′ Insigne riesce, per la prima volta nel match, ad accentrarsi e calciare a rientrare verso Consigli: tiro tuttavia troppo debole .

45′ Fallo al limite su Inler, Rocchi fa continuare.

44′ Un minuto: questa l’entità del recupero.

43′ Quinto angolo di Mertens, ancora troppo lungo per tutti.

41′ Cross di Mertens, facile preda di Consigli.

40’Napoli in avanti, tutta l’Atalanta dietro la linea del pallone.

39′ Ancora Mertens vivace in attacco, quarto angolo per il Napoli.

38′ Ennesima buon’azione atalantina sull’asse Bonaventura-Denis-Cigarini con quest’ultimo alla conclusione dalla distanza. Palla a lato.

36′ Brutto fallo di Del Grosso su Mertens, ci sarebbe stato il giallo ma Rocchi sorvola. 

35′ Mertens a destra e Insigne a sinistra: le ali azzurre si scambiano di posizione.

34′ Fallo tattico di Cigarini su Insigne: giallo.

33′ Grande azione in solitaria di Denis, ma Albiol è attento e si rifugia in angolo. Il piazzato è calciato da Cigarini ma il Napoli riesce a ripartire con Higuain che dopo un impressionante coast to coast sbaglia il passaggio filtrante a Mertens.

32′ Sinistro dalla grande distanza di Inler, ma Consigli c’è.

31′ Grandissima palla di Del Grosso a Denis che anticipa tutti di testa e sfiora l’incrocio dei pali. Il gioco è però fermo per un presunto fallo dell’argentino su Cannavaro.

29′ Grande spirito di iniziativa di Mertens, che si danna sull’out mancino. Pandev, però, per la seconda volta, spreca quanto di buono creato dall’ex PSV.

28′ Tiro dalla distanza di Mesto, Consigli devia in angolo. Nessuno sviluppo da quest’ultimo.

26′ Verticalizzazione improvvisa degli azzurri, Pandev arriva alla conclusione di sinistro ma il suo tiro sfiora il palo.

25′ Punizione dalla distanza di Cigarini, ma il suo rasoterra è preda di Pepe Reina.

24′ Manovra elaborata degli azzurri, ma Armero fa un passaggio di troppo e spreca invece di concludere a rete.

21′ Denis prende un colpo alla gola dopo un contrasto con Inler, il Napoli parte in contropiede ma Armero, con grande sportività, mette il pallone in out.

20′ Bonaventura dai 20 metri, palla strozzata.

19′ Grande azione di German Denis, che da solo riesce a mettere in apprensione Albiol e Cannavaro. Per fortuna il suo passaggio filtrante per Bonaventura è intercettato da Mesto in diagonale.

17′ Angolo di Mertens: fallo di confusione.

16′ Armero calcia dalla distanza, Lucchini devia in angolo.

14′ Quasi gol degli azzurri. Pandev, servito in piena area, calcia quasi a botta sicura col suo mancino, ma Consigli si supera.

13′ Bell’azione di Bonaventura che allarga a Del Grosso, il terzino crossa per Denis che anticipa tutti ma conclude sul palo di Reina, che blocca.

12′ Primo tiro in porta dell’Atalanta, Dzemaili perde palla e favorisce Denis, che fa salire i suoi e serve Raimondi che scarica per Cigarini, l’ex azzurro tenta il gran tiro dalla distanza ma Reina è attento.

11′ Dzemaili, servito in area da Pandev, tenta l’acrobazia ma Yepes ci mette ancora una pezza. Gara da subito accesa, il Napoli è partito in quarta.

10′ Del Grosso tenta il break, cross dalla trequarti verso Denis, ma Reina lo anticipa con grande sicurezza.

9′ Napoli costantemente nella trequarti avversaria, stavolta ci prova Insigne ma l’Atalanta è ben arroccata.

8′ Angolo sciupato: Insigne tenta di servire Armero al limite ma il pallone scavalca il colombiano.

7′ Dzemaili serve larghissimo Insigne che si impegna per evitare il fallo di fondo e guadagna un angolo.

7′ Palla lunga di Carmona per Denis, che anticipa in scivolata la retroguardia azzurra: tutto fermo è fuorigioco.

6′ Napoli sempre pericoloso nella trequarti avversaria, Armero crossa basso per Higuain che però trova l’opposizione della difesa atalantina,  la palla arriva a Dzemaili che, dal limite, sbuccia il pallone e lo manda ampiamente a lato.

5′ Primo brivido: Mertens batte una punizione (per fallo di Baselli su Mesto) dai 45 metri e serve Albiol che anticipa Consigli ma non trova la porta.

4′ Grande azione sull’asse Armero-Higuain-Pandev, che si calcia a rete dopo un gran servizio dell’argentino ma colpisce un difensore atalantino.

3′ Mertens danza al limote dell’area, ma non riesce a servire Pandev.

1′ Scontro aereo tra Paolo Cannavaro e Denis, il capitano azzurro accusa un colpo alla testa, ma niente di preoccupante.

20.50 Via alle danze, sarà il Napoli a dare il calcio d’inizio.

20.45 Dalla Curva B si alza uno striscione dedicato a Paolo Cannavaro, grande emblema della napoletanità: “De Laurentiis, rispetta i napoletani: Paolo Cannavaro è il nostro capitano!”

20.40 Squadre in campo: Napoli in tenuta camuflage, mentre l’Atalanta userà un’inedita divisa giallo-nera che ricorda molto quella del Borussia Dortmund.

20.35 Come contro il Bologna, anche questa sera il San Paolo esprime il suo dissenso verso lo spettacolo delle Cherleaders, costernato di fischi.

20.18 Diramate le formazioni ufficiali!  Benitez, massiccio turnover in vista del Borussia. Sorpresa Hamsik, lo slovacco, che pareva esentato dalla rotazione, partirà invece dalla panchina. Ecco le due formazioni:

NAPOLI 4-2-3-1: Reina; Mesto, Raul Albiol, Cannavaro, Armero; Dzemaili, Inler; Insigne, Pandev, Mertens; Higuain. A disp: Rafael, Colombo, Fernandez, Britos, Zuniga, Radosevic, Maggio, Behrami, Callejon, Hamsik, Duvan Zapata. All. Benitez

ATALANTA 3-5-1-1: Consigli; Stendardo, Yepes, Lucchini; Raimondi, Baselli, Cigarini, Carmona, Del Grosso; Bonaventura; Denis. A disp: Sportiello, Livaja, Migliaccio, Moralez, Canini, Brienza, Brivio, Gagliardini, Marilungo, Koné, De Luca, Nica. All. Colantuono.

Arbitro Rocchi; assistenti Di Fiore e Passari;  Bergonzi e Massa assistenti d’area e Longo quarto uomo.

STATISTICHE – In caso di vittoria questa sera, il Napoli toccherebbe quota 3 vittorie in altrettante gare giocate dopo la sosta delle nazionali. I due precedenti riguardano Napoli-Roma 4-1 dello scorso 6 gennaio e Torino-Napoli 3-5 del 30 marzo.

20.15 Anche gli azzurri in campo per riscaldarsi.

CURIOSITA’ – Se, come sembra dovrebbe succedere, Paolo Cannavaro dovesse scendere stasera in campo, toccherebbe quota 275 in azzurro e salirebbe al quinto posto, insieme a Gramaglia, nella classifica all-time delle presenze con la maglia del Napoli.

20.10 Atalanta in campo: gli orobici iniziano il riscaldamento. I giocatori di movimento azzurro, invece, sono ancora negli spogliatoi.

20.05 Il preparatore Xabi Valero coadiuva Rafael, Colombo e Reina, i portieri azzurri, nel riscaldamento pre-partita.

20.00 Benitez, evidentemente ancora indeciso su chi scegliere, non ha ancora diramato la formazione ufficiale che affronterà l’Atalanta. Colantuono, invece, ha il suo 3-5-1-1 già bello che disegnato.

19.50 A San Siro l’Inter blocca la Juventus sull’1-1 (di Icardi e Vidal le marcature). Nerazzurri e bianconeri si appollaiano in cima alla classifica a quota 7: in caso di vittoria il Napoli sarebbe capolista unica, almeno per stasera, a quota 9. (clicca qui per leggere l’articolo)

19.30 Quella che vedrà di fronte Napoli ed Atalanta, sarà la prima partita dei partenopei in tenuta mimetica. Lo conferma la stessa società tramite il profilo twitter ufficiale, dove spunta la foto della maglia di Duvan Zapata, col numero 91. (clicca qui per leggere l’articolo e vedere la nuova maglia)

19.00 Spazi ancora vuoti sugli spalti: il San Paolo va riempiendosi a rilento.

Benvenuti, gentili lettori di IamNaples.it, alla diretta testuale di Napoli-Atalanta, gara valevole per la terza giornata del Campionato di Serie A. Il San Paolo, già in tribolazione per la notte Champions di mercoledì prossimo, ospita stasera una (la terza consecutiva) delle bestie nere del Napoli delle ultime stagioni: la banda Benitez è chiamata al tris dopo aver già sfatato i tabù Chievo e, soprattutto, Bologna. Ci aspettiamo sorprese nell’undici scelto dal tecnico spagnolo ma il tormentone dell’ultima ora sull’impiego o meno di Hamsik sembra essere risolto: lo slovacco partirà titolare.

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.