Llorente: “Contro il Liverpool notte magica, Cagliari un incidente di percorso. Sotto con il Brescia”

Le parole dell'attaccante azzurro

Fernando Llorente ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ecco quanto evidenziato da IamNaples:

“Fa rabbia, è stata dura per noi. Penso che abbiamo fatto una buona partita, con tante occasioni, quando sprechi può capitare che l’altra squadra finalizza l’unica opportunità capitata, ma dobbiamo continuare già dal Brescia, impariamo da questa partita e cercheremo di fare meglio in modo che non succeda più. Se vuoi vincere lo scudetto, queste partite le devi portare a casa”.

RIGORE CAGLIARI – “Mi hanno tirato la maglia, me l’hanno rotta, ma comunque pensavo di arrivare alla palla. Non sono uno che si butta a terra, ma se l’arbitro lo vede lo deve fischiare”.

BRESCIA – “Speriamo di essere arrabbiati, abbiamo bisogno di svoltare e dare il massimo per far divertire anche i tifosi e speriamo di vincere. Dobbiamo giocare con la stessa intensità e voglia messa contro il Liverpool, la strada per arrivare lontano penso sia questa”.

ESPERIENZA – “Sono arrivato con tantissima voglia di aiutare e dare il massimo ed è la cosa più importante. Si, ho vinto e sono tanti anni che gioco, ma ho la voglia di un bambino, di migliorare sempre, perché ogni volta si deve puntare ad aiutare la squadra. Non so se il mio impatto abbia giovato alla squadra, penso che l’esperienza è importante ma dopo tanti anni qualcosa ho imparato e spero di aiutare il mister per fare meglio e continuare con la linea vincente delle prime partite”.

MILIK – “Mi trovo bene con lui, penso sia un grandissimo giocatore, si muove bene e crea molti spazi. Lotta anche lui per la squadra ed è importantissimo, bisogna dare il massimo ad ogni partita”.

CHAMPIONS LEAGUE – Una notte magica, perché era una partita speciale dopo la sconfitta in finale ed è stata una botta importante. Questo gol è stato una rivincita, ma bisogna sempre giocare con quell’intensità anche se è molto difficile. Tutte le partite sono importanti. Adesso dobbiamo continuare, dopo la vittoria in casa, e in Belgio dobbiamo lottare per i tre punti. Importante vincere lì e confermarsi primi nel girone”.

SCUDETTO – “Certo, continuiamo a crederci, dobbiamo imparare dalla sconfitta contro il Cagliari. Speriamo sia solo un momento, dobbiamo vincerle tutte se no sarà dura perché Inter e Juventus stanno dimostrando di essere fortissime”.

FABIAN RUIZ – “Ha tantissima qualità, sicuramente se continua così diventerà un giocatore importantissimo del Napoli e della Nazionale. Gli auguro di continuare così alla grande, perché sono sicuro che migliorerà, e ci aiuterà a vincere”.

NAPOLI – “Si, è stato amore a prima vista. Ho sentito subito il calore della gente e volevo ripagarlo immediatamente. Spero di continuare così, è qualcosa che mi piace tanto, fare gol, e non voglio fermarmi”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.