Lo Swansea fa il modesto con Monk: “Un onore affrontare Benitez. Per noi una grande occasione”

Lo Swansea fa il modesto con Monk: “Un onore affrontare Benitez. Per noi una grande occasione”

L’eliminazione in Fa Cup con l’Everton è passata veloce. Lo Swansea cerca il riscatto in Europa League e prova a ricaricarsi anche per la Premier League dove è in lotta per non retrocedere. Il piccolo Swansea non fa proclami, preferisce far parlare il campo e ne sa qualcosa il Manchester United. Profilo basso alla vigilia. «Sono un bambino rispetto a Benitez, qualsiasi cosa dovesse dire di me sarebbe un onore. Un grande allenatore abituato alle pressioni. Questa è una grande occasione: il Napoli, è uno dei migliori club d’Europa. Il mio preferito è Higuain e mi piace moltissimo Hamsik», dice Garry Monk, allenatore subentrato a Laudrup. Nello Swansea tanti spagnoli: Vazquez, l’attaccante ex Espanyol, è tra i più pericolosi, poi Canas, Pozuelo, Amat. Assente Michu. «Ha fastidi alla caviglia» parola di Monk.

Fonte: Il Mattino


Iscritto alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Ha iniziato a collaborare per IamNaples.it nel marzo 2011, dove in particolare cura il focus sugli arbitri e collabora alla rubrica “Scugnizzeria in the World”

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google