Lozano, le parole dell’intermediario: “Lo proposi al Napoli in tempi non sospetti, il calcio messicano ha tanto da offrire”

Lozano, le parole dell’intermediario: “Lo proposi al Napoli in tempi non sospetti, il calcio messicano ha tanto da offrire”

Alessandro Monfrecola, procuratore esperto di calcio messicano e intermediario per Hirving Lozano, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Marte:

“Proposi Lozano al Napoli l’estate prima che andasse al Psv assieme a un centrocampista, Eric Gutierrez, anche lui oggi al Psv, a quel tempo erano del Pachuca, e il loro procuratore messicano mi diede questo mandato. Andai a Castel Volturno, parlai con Giuntoli che mi disse che era un buon giocatore ma non era ancora maturo, specie nel dribbling, per lui andava solo sul destro, e usava troppo poco il sinistro. Sicuramente è cresciuto tanto, ma il talento era già cristallino allora, costava 3-4 milioni, i rischi erano minimi, perché il calcio messicano è ricco e il Napoli avrebbe potuto rivenderlo almeno al doppio, ma bisogna sempre accettare i pareri altrui. Come caratteristiche è più simile Mertens, non fa una grande fase difensiva, gioca a sinistra col piede invertito, lo vedo più nel 4-3-3 rispetto a un 4-4-2, è tecnico e molto veloce. Oggi come procuratore ha Mino Raiola, lo ha preso appena è esploso, non è comunitario, ma con un giocatore di quel livello non credo ci siano i problemi. Essendo Lozano di Raiola, essendo Insigne in odore di Raiola, non vorrei che, almeno io così la vedo, il procuratore potrebbe fare questo discorso: se mi fai vendere Insigne ti do Lozano, giocatore che costa meno ma è forte come Lorenzo”


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google