L’Under 21 di Ferrara a Casarano è stata travolta dall’entusiasmo

Martedì gioca contro l'Ungheria

Accolta calorosamente dagli sportivi locali, l’Under 21 azzurra, reduce dalla preziosissima vittoria di giovedì scorso a Istanbul contro la Turchia, ieri si è allenata al comunale di Taurisano, in vista della partita di martedì a Casarano contro l’Ungheria. Gara facile sulla carta ma che nasconde mille insidie, prima fra tutte la deconcentrazione. Come ha fatto rilevare Ferrara subito dopo la vittoria sulla Turchia. Italia prima a punteggio pieno dopo 4 partite, Ungheria ultima a quota zero. E possibilità per gli azzurrini, ora appaiati al primo posto nella graduatoria del girone 7 insieme alla Turchia, di spiccare definitivamente il volo verso la qualificazione. A patto, naturalmente, di battere gli ungheresi.
Dunque livello di attenzione ancora alto e concentrazione massima come va ripetendo quotidianamente il ct. Rispetto a Istanbul non ci sarà Saponara, che potrebbe essere rimpiazzato da Donati, col rientro di Santon a destra. Torna disponibile anche Gabbiadini dopo il turno di squalifica. L’atalantino potrebbe far coppia in avanti con Destro, autore di una spelndida doppietta nella capitale turca, relegando Paloschi in panchina.

 

La Redazione

P.S.

Fonte: CdS

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.