Malfitano: “Insigne e Armero sottotono. Parole di Bigon inutili. Rapina pianificata”

A Radio Kiss Kiss, nel corso del programma Radio Goal, condotto da Valter De Maggio, è intervenuto Mimmo Malfitano. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it: “Io penso che la sostanza delle cose non sia cambiata, c’è delusione perchè il Napoli ha dei punti in meno dopo ieri. Oggi ci saranno due partite: chi darà la colpa al campo e chi vuole fare un’analisi più seria. A me sembra riduttivo dare le colpe del pareggio di ieri e della prestazione il fatto di giocare in un campo spelacchiato, sul quale anche la Samp ha giocato. I doriani infatti hanno avuto tre occasioni ed il napoli solo una. Il Napoli sta vivendo un momento di difficoltà sul piano del gioco e delle individualità, c’è troppa tensione rivolta allo scontro diretto del primo marzo. Il Napoli ha le possibilità intatte di poter continuare a lottare, poi analizzando gli ultimi risultati del Napoli c’è da preoccuparsi. La crisi di Cavani non è casuale, ha fatto più il difensore che l’attaccante perchè ha avuto pochi palloni. Anche Hamsik ha deluso. Insigne? Ieri non è riuscito a dare la svolta. La colpa non è sua, ieri anche gente come Armero ha deluso. Rizollatura? E’ un dato di fatto evidente che si debba fare, la partita d’esordio con la Fiorentina fu una vergogna, a questo punto il napoli non deve più aspettare il Comune e mettere mano al portafoglio, perchè sul campo si deve confrontare il napoli e non il Comune. Cavani? Anche ieri ha dimostrato di essere un leader, quando ci sono le difficoltà coloro che affrontano i problemi danno una buona immagine di se stessi. Bigon invece ha parlato solo del campo e non ha detto che il Napoli non ha giocato bene e che nel primo tempo la Samp stava per segnare. Queste analisi vanno fatte per capire perchè il napoli non sta vincendo e perchè Cavani non segna più. Hamsik rapinato? Non so fino a che punto questi ragazzi che vengono da un altro mondo possano sopportare queste queste cose. Invece di nasconderci gli alibi bisogna essere più attenti: quello che è accaduto ieri è stata pianificato, i rapinatori sapevano che in macchina c’era Hamsik. Potrebbe decidere un calciatore come lui di andare a vivere altrove date le tante difficoltà”

La Redazione.

D.G.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.