Mancini: “Volevo Cavani all’Inter. Balotelli è un campione ma deve fare attenzione..”

"I migliori che ho allenato sono stati Ibra, Aguero e Tourè''

Roberto Mancini è stato ospite, questa mattina, di Telefoot. L’ex tecnico dell’Inter ha parlato di passato ma anche di futuro:

I TRE TOP – “Ho allenato tanti grandi giocatori. I tre migliori? Direi Ibrahimovic, Touré e Aguero. Ma è difficile scegliere. Zlatan è un giocatore che anche ora può fare la differenza per cui il Psg ha perso tanto, anche se ha Cavani che segna tantissimo. Stravedo per Cavani, lo volevo comprare quando ero all’Inter. Nasri? E’ un grandissimo giocatore anche lui, potevo portarlo all’Inter l’estate scorsa, ma costava troppo”

IL FUTURO – “Per ora sono in vacanza, aspetto una buona cosa per la prossima stagione. Allenare il Psg? Non c’è stato alcun contatto, tra l’altro ero allenatore dell’Inter quando la stampa ha parlato di questa possibilità. Ma nel calcio tutto è possibile, Parigi è una città bellissima e il calcio è un mondo curioso. Il Psg è una grande squadra, un grande club con grandissimi campioni. E gli ultimi acquisti, Draxler ma anche Guedes, sono molto buoni”.

MONACO-CITY IN CHAMPIONS LEAGUE – “La Champions League è completamente diversa. Tutto dipende da come arriveranno le squadre alla partita. Bisogna fare attenzione perché il Manchester City è uno dei migliori club al mondo. Si vedrà in che condizione le due squadre saranno nel momento della partita”

BALOTELLI – “Nervosismo? In Italia e in Inghilterra gli è successo troppe volte. I tifosi innervosiscono i giocatori e Mario deve fare attenzione a non innervosirsi. Ha 25 anni e ha una qualità enorme. Deve capire che la vita va veloce e il calcio ancora di più. A 17 anni, ha giocato le ultime sei partite del campionato che abbiamo vinto con l’Inter, è per questo che ho un forte legame con lui”.

Fonte: Fcinter1908

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.