Mangia: “Lorenzo non è una sorpresa ma una conferma. Nazionale? Può giocarsela con tutti”

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, l’ex ct dell’Under 21 Devis Mangia. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

 

Per me Lorenzo non è una sorpresa ma una conferma. Resta il fatto, però, che il ragazzo può fare ancora di più e diventare ancora più forte. Nazionale? Cesare è un grande tecnico e saprà fare lui le valutazioni. Lorenzo è un giocatore da calcio totale, può fare bene tutte e due le fasi e quest’anno gioca in una posizione a lui congeniale. Borussia? Credo chela sconfitta dei tedeschi sia innanzitutto merito del Napoli. La squadra di Benitez è stata propositiva ed ha ancora margini di miglioramento. Milan-Napoli? Presto per parlare di bivio scudetto, ma può essere comunque una sfida chiave. Vincere questa partita può dare una grande iniezione di fiducia. Benitez? Non credo che sia un tecnico diverso da quello visto a Milano. Forse il suo approdo all’Inter non è arrivato nei tempi giusti. Lorenzo titolare in Nazionale? Non lo so. Ma se Lorenzo continua a crescere può giocarsela con tutti. Scudetto? La Juventus resta favorita, subito dopo vedo Milan e Napoli allo stesso livello e dietro le altre.

 

La Redazione

L.D.M.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.