Maradona, il medico: “Ricoverato per anemia, ha avuto un calo emotivo”

Leopoldo Luque, medico personale di Diego Maradona, ha parlato ai giornalisti che attendono notizie più precise dopo il ricovero dell’ex campione del Napoli in una clinica di La Plata. Pare che il Pibe de Oro abbia preso una dose maggiore del farmaco prescritto e questa assunzione ripetuta, aggiunta all’alcol, ha messo a dura prova il corpo del Dieci“È psicologicamente distrutto dopo la quarantena e tutto ciò influisce sul suo corpo. Ha mangiato male e questo è il fattore principale che ha portato al suo ricovero. L’ho visto triste. Diego è una persona di cicli: a volte sta molto bene e, a volte, non così bene. Portarlo in clinica lo aiuta “, ha affermato Luque, sulla porta della clinica. Si dice anche che Maradona sia molto depresso e Luque conferma: “È a terra, non vuole mangiare. Gli mancano molto i suoi genitori. Il compleanno è stata una data che ha suscitato molte cose dentro lui. Il suo cuore è spezzato ”.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.