Maradona: “Senza droga sarei stato fenomenale. Higuain? Quel gol sbagliato nella finale mondiale…”

Il Pibe de Oro si racconta in Argentina: "Prima del Barça sapevo già che gli europei me li sarei mangiati tutti. La Celeste? In finale ha perso perché quella sera Higuain le scarpe se l'è messe al contrario"

Diego Armando Maradona torna a parlare di sé, della sua carriera, della droga e spara: “Si no hubiese tomado droga. Hubiese sido un jugador de la puta madre”. Non proprio politically correct, come consuetudine, proviamo a tradurre con un: “Se non mi fossi drogato sarei stato un giocatore fenomenale”. Anche se lui ha detto qualcosa di diverso…

CONVINZIONE — “Prima di arrivare in Europa (al Barcellona nel 1982, ndr) sapevo che con la mia tecnica me li sarei mangiati – dice El Pibe de Oro in un’intervista a Tyc Sports -. La palla è una e quando sarebbe stata fra i miei piedi, gli altri potevano solo agitarsi”. Il presente però racconta ben altro: “Le mie figlie sanno che il loro vecchio, nonostante tutto, riesce a fare 90 minuti anche a 53 anni però, anche se ho 53 anni, in realtà è come se ne avessi 78 perché la mia vita non è stata normale. È come se avessi vissuto 80 anni”.

AHI, PIPITA — L’ex bandiera del Napoli confessa anche le sue emozioni dopo l’esperienza finita male al Mondiale 2010 con l’Argentina: “Dopo che me ne sono andato sono stato male, volevo continuare ma non l’ho fatto perché ho creduto in un amico e oggi, stupidamente, tornerei a farlo perché gli amici sono sempre amici. Non ho visto l’Argentina durante le qualificazioni per il Brasile ma al Mondiale uno ci tiene, il nostro sangue è celeste e bianco e volevo che la nazionale vincesse ma il fatto è che la Germania aveva 50 varianti in più rispetto a noi, era una gara squilibrata, dove quando loro acceleravano, noi ce la facevamo sotto. E quando abbiamo avuto l’occasione con Higuain, che segna sempre, è andata fuori. Una palla che nove volte su dieci va dentro. Ma quel giorno il Pipita si è messo le scarpe al contrario”.

 

Fonte: gazzetta.it

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.