Maradona vince la battaglia con il fisco italiano, può tornare in Italia!

La Commissione Tributaria Centrale, ha spiegato il legale del "Pibe de oro", ha confermato la nullità, degli accertamenti fiscali eseguiti sul finire degli anni 80

L’avvocato Angelo Pisani:
“Diego Armando Maradona ha definitivamente vinto la sua battaglia con il fisco italiano, che pretendeva circa 40 milioni di euro, e “ora può tornare in Italia da uomo libero”. Lo ha spiegato  il legale che, insieme ad Angelo Scala, ha assistito il “Pibe de oro” nella sua controversia con l’erario italiano.
“La Commissione Tributaria Centrale“, ha riferito il legale,” ha confermato la nullità, anche per Maradona, degli accertamenti fiscali eseguiti sul finire degli anni 80 a carico della Società Sportiva Calcio Napoli e di suoi tesserati stranieri “– oltre al fuoriclasse argentino, anche i brasiliani Careca e Alemao – “per compensi pagati a società estere per lo sfruttamento dei diritti di immagine. La Commissione Tributaria ha, inoltre, evidenziato l’estinzione per condono dei giudizi fiscali a carico del Napoli e, di conseguenza, a carico di Maradona e dei due brasiliani in maglia azzurra in quegli anni”.Adesso Maradona vuole essere risarcito“Maradona – ha detto l’avvocato Pisani – è finalmente libero dall’incubo del fisco e dalle strumentalizzazioni a suo carico e ha dato mandato di agire in giudizio nei confronti dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agente di riscossione per chiedere il risarcimento dei danni personali, all’immagine, patrimoniale e da perdita di chance subiti in questi anni di persecuzione con cartelle pazze: risarcimento per una somma quanto meno equivalente alla stessa pretesa ingiustamente addebitatagli, e cioè 40 milioni di euro”.

Fonte: mediaset.it
La Redazione
P.S.
Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.