Marchetti: “Napoli non ridimensionato, Mazzarri deve essere convinto del progetto”

Marchetti: “Napoli non ridimensionato, Mazzarri deve essere convinto del progetto”

Il collega di Sky sport24, Luca Marchetti, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc nel corso della trasmissione radiofonica Si gonfia la rete. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it: “La Juventus ieri ha deluso; se fosse entrata la punizione di Cavani così come quella di Beckman, avremmo assistito ad un’altra partita. Le partite vengono decise da episodi: non mi è dispiaciuto il Napoli visto a Torino. Purtroppo uno sbandamento può starci nel corso dei 90’, dispiace che Caceres sia riuscito a metterla dentro. Gli azzurri non hanno palesato limiti, il tabellino è bugiardo. L’unica differenza è la rosa della Juventus, più lunga del Napoli. Aspettiamo il prossimo big match tra Juventus e Inter; a conti fatti reputo la Juventus sopra tutti ed il Napoli sopra tutte le altre. Teniamo conto di una cosa: Mazzarri sa quello che vuole in questa stagione; l’Europa League è una competizione che può essere giocata dalle riserve del Napoli. Futuro nebuloso? L’allenatore è una componente importante dei progetti tecnici: a Napoli si è aperto un circolo virtuoso. Cambiare allenatore è possibile se restano tutti gli altri.”

 

La redazione

F.G.

 


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google