Martino: “L’obiettivo è sfatare il tabù Barbera. Pandev sta bene, fidiamoci di lui!”

Carmine Martino, radiocronista di Radio Marte per le gare del Napoli, in collegamento con l’emittente partenopea, si cimenta alla sfida di domani a Palermo, che sarà, per chi vorrà ascoltarla in Radio, animata dalla sua voce: “Prontissimo per raccontare Palermo-Napoli. Bisogna sfatare il tabù Barbera, uno dei pochi che persiste ancora. Mazzarri nella sua conferenza ha dimostrato di voler verificare subito lo stato di Edu Vargas e magari deliziarsi con i suoi colpi. Per il cileno grandi aspettative e gran seguito di stampa sudamericana. In questi giorni il tormentone sul cileno ha un pò tolto interesse al derby delle due Sicilie, ma credo assisteremo a una gran gara. I tifosi per strada mi fermano e si lamentano della pausa natalizia troppo lunga, manca poco per soperire a questa astinenza. Domani c’è Pandev e non l’infortunato Lavezzi, il Napoli senza l’argentino perde molto, ma credo che il macedone abbia raggiunto la miglior forma fisica e abbia fatto il possibile per mantenerla. Se non fosse così non credo Mazzarri lo rischierebbe. Bisogna vedere come giocheranno i rosanero di Mutti, ci sono molti nuovi giocatori e possiamo aspettarci cambi di modulo e l’impiego di Vasquez, il nuovo Pastore per Zamparini nonostante lui dica il contrario. Mancheranno Pinilla e Ilicic tra gli altri, ma non sottovalutiamo i nuovi e la vena di Miccoli, che quando vede azzurro si scatena. Mazzoleni? Lo ricordiamo per un Napoli- Parma ed un rigore mancato a Lavezzi. Ci auguriamo possa arbitrare in maniera giusta, senza favorire nessuno. Credo che per l’arbitro di Bergamo sia un attestato di fiducia da parte dei designatori, sperando tutto vada per il meglio.

La Redazione

M.P.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google