Il Mattino esalta il Napoli: “Gli azzurri i più forti d’Italia”

Il Mattino esalta il Napoli: “Gli azzurri i più forti d’Italia”

La partenza è stata complicata, come nelle partite con Atalanta e Bologna. Il Napoli ha subito il gioco della Lazio e il suo gol, scaturito da un’invenzione di Immobile finalizzata da De Vrij: fermi in area tre difensori e mano molle di Reina. Ma la squadra di Inzaghi non ha messo all’angolo gli azzurri, anzi il primo tempo è stato su un piano di equilibrio, considerando il palo colpito da Hamsik. Semplicemente, i giocolieri di Sarri hanno tardato ad entrare in partita e a far cominciare lo show, lasciando uno spazio eccessivo a Immobile, Luis Alberto e Milinkovic Savic.
Inzaghi ha avuto un doppio colpo di sfortuna perché ha perso nel trio di difesa prima Bastos e poi De Vrij. Un handicap notevole, ma non è stato questo che ha fatto smarrire la Lazio. È stato piuttosto quell’inizio di ripresa devastante da parte del Napoli. Agli azzurri sono venuti i cinque minuti e hanno colpito con violenza, come era accaduto pochi giorni prima nel derby col Benevento. La luce che emana il Napoli è abbagliante anche per una squadra di livello superiore come è la Lazio che aveva strappato la Supercoppa alla Juve e aveva umiliato il Milan.
La Lazio – ben messa in campo per un tempo ma non ben preparata perché tre giocatori sono usciti per infortuni muscolari: gli ultimi 17′ in dieci per esaurimento di uomini – si è spenta al terzo gol, mentre il Napoli ribadiva il grado di maturità che gli ha consentito di gestire il vantaggio, quei tre gol segnati in una manciata di minuti con un ribaltone che è in grado di fare soltanto una grande squadra. Che ai suoi avversari ha concesso un tempo, ma li ha poi afferrati e piegati, così come aveva fatto nello scorso campionato. Il primo importante test è stato superato, il Napoli procede sparato con la forza dei gol e del gioco, della personalità e del talento. Il rallentamento dell’Inter mette gli azzurri alla pari della Juve. La vera grande sfida per lo scudetto è ripartita.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google