Mazzarri: “Approccio alla gara completamente sbagliato. Su Mesto c’è un rigore, ma…”

Il tecnico azzurro: "Sul modulo non cambio perchè ormai i miei giocatori hanno assimilato questi meccanismi"

Interviene ai microfoni di Alessandro Alciato il tecnico del Napoli Walter Mazzarri sul match contro l’undici di Petkovic. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it.:

Un punto importantissimo questa sera qui all’Olimpico, la Lazio in casa concede poco. Molti di noi non erano entrati in campo con la testa giusta. Non so cosa ha influito nel primo tempo. Insigne è entrato bene in partita, a gara in corso si rende meglio. L’importante è che quando li metto in campo danno il massimo. Campagnaro? Non ha mai fatto gol così, ha pescato il Jolly, meno male per noi (ride n.d.r.). Il cambio del modulo? Oggi abbiamo giocato con un 4-3-3, Zuniga era molto basso. E’ un modulo che non ci ha penalizzato. Inserire 4/5 punte era una scelta obbligata visto il risultato, ma gli equilibri sono importanti. Giovedì avremo una gara durissima, ma nei doppi ruoli siamo messi meglio, abbiamo una rosa più competitiva, da Armero a Rolando che sicuramente faranno bene. Il fallo su Mesto? E’ un errore dell’arbitro, può succedere, oltre tutto il giallo è sembrato eccessivo”.

La Redazione

A.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.