Mazzarri prepara il debutto: Behrami sulla fascia sinistra

Mazzarri prepara il debutto: Behrami sulla fascia sinistra

Poco più di un’oretta di allenamento per muovere i muscoli e ritrovarsi. Walter Mazzarri decide di non forzare: per colpa del caldo ha anche fatto slittare l’orario d’inizio della seduta. Non avrebbe senso, infatti, affaticare più di tanto i giocatori a cinque giorni dall’esordio in campionato. C’erano tutti, sui campi del quartier generale di Castelvolturno: corsa lenta, un po’ di allunghi, qualche esercizio e poi la partitella a campo di ridotto, otto contro otto. Nei dettagli, per gli arancioni hanno segnato Cavani nel primo tempo e Zuniga nel secondo tempo; per i blu reti di Fernandez e Campagnaro nel primo tempo, mentre nel secondo tempo ha segnato Dossena, poi Pandev ha realizzato una splendida tripletta ed infine è andato in gol anche il Mota Gargano. La partitella in famiglia sul terzo dei tre campi del centro sportivo di Castelvolturno è terminata con la vittoria dei blu per 7-2. La curiosità è la posizione di Behrami (nella foto) che nel corso del test ha più volte giocato sulla fascia di sinistra. Il Matador, al termine dell’incontro, ha proseguito con Pondrelli la preparazione.
L’alterativa allo svizzero, prelevato a luglio dalla Fiorentina in tandem con Gamberini (sono state le uniche operazioni sul mercato, costate circa 10 milioni di euro), è rappresentata da Aronica, un fedelissimo di Mazzarri, peraltro palermitano. Ha giocato quasi sempre da centrale sinistro, da quando indossa la maglia azzurra, e raramente sulla fascia. Aronica, arrivato a Napoli nel 2008, ha rinnovato il contratto fino al 2013 (ma c’è l’opzione per la successia stagione) al termine del campionato, dopo una serie di incontri tra il suo procuratore Alessandro Moggi e il direttore sportivo Bigon. Era stato anche contattato da Zamparini, il presidente del Palermo, ma la sua intenzione era fermarsi a Napoli.
Alla Favorita giocherà dal 1’ Insigne, reduce da un brillante precampionato e da un’ottima prestazione, accompagnata da un gol, nella nuova Under 21 allenata da Mangia. Squalificato Pandev, Mazzarri impiegherà Lorenzinho, a due anni e mezzo dal suo debutto in serie A. Era stato proprio il tecnico a lanciarlo in una partita giocata a Livorno e vinta dagli azzurri per 2-0 con i gol di Maggio e Cigarini. Nelle successive stagioni, sotto la guida di Zeman, ha giocato a Foggia e a Pescara. Dopo la promozione degli abruzzesi, è tornato al Napoli, che lo aveva ceduto in prestito.
Ad osservare il Napoli ci sarà un inviato di Prandelli, in vista delle convocazioni per le partite contro Bulgaria e Malta: De Sanctis e Maggio hanno partecipato agli Europei.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google