Mazzoni (ag.Lavezzi): “Il Napoli non ha mai avuto intenzione di venderlo”

Interviene negli studi di Sky Sport 1 il procuratore del Pocho Alejandro Mazzoni sull’uomo e sul calciatore argentino. Ecco quanto sottlineato da Iamnaples.it.:

“Quando Lavezzi arrivò in Italia era più grasso, ora ha perso sei chili con una dieta ed un allenamento mirato. Il Pocho è rimasto a Milano per due giorni, non ha comprato casa come molti dicono ma gli piace stare qui perchè è tranquillo. A Napoli non può girare da solo, ha sempre bisogno della scorta della polizia. I giocatori argentini si adattano facilmente al calcio europeo, hanno la tecnica dei brasiliani e l’estro degli uruguaiani. Quando il Napoli non ha momenti felici, Lavezzi è il giocatore più esposto alle critiche. Il Pocho ha un ottimo rapporto con Mazzarri ma lo ha avuto anche con Reja e Donadoni. Uno dei segreti dei successi azzurri è lo spogliatoio che è molto unito. Il primo allenatore in Italia che lo ha avuto in squadra fu Guidolin al Genoa, per un mese, però dopo lo scandalo che coinvolse Preziosi, andò via. I calciatori sono dei professionisti e oltre l’amore verso la città e i tifosi devono pensare alla loro carriera. Il ragazzo ha avuto richieste anche dallo Zenit di Spalletti, però il Napoli non lo hai mai voluto vendere. Se qualcuno fosse disposto a pagare per intero la clausola rescissoria, allora ci dovremmo sedere con il club azzurro per discuterne”.

La Redazione

A.S.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google