Menichini: “Crotone, ora batti il Gubbio”

Il tecnico dei calbresi carica i suoi giocatori in vista del match contro gli uomini di Pecchia

 Domani all’Ezio Sci­da arriva un Gubbio dalla classifi­ca difficile, ma carico di entusia­smo per aver ottenuto, domenica con la Nocerina, la prima vittoria stagionale. Ad attenderlo un Cro­tone che non ha alternative alla vittoria. Lo sa bene il tecnico Leo Menichini che sta preparando al meglio la sua squadra: «Dobbia­mo avere il massimo rispetto per il Gubbio che è un’ottima squadra, ma questa per noi deve essere la partita della rinascita».

OCCHIO AL GUBBIO –Non crede che il Gubbio arriverà per il pun­ticino:«Tutti vogliono vincere sempre. Ho visto alcune gare degli umbri e non mi pare che sia unasquadra rinunciataria, anzi a Bre­scia sono andati due volte avanti. Comunque noi stiamo preparan­do la partita pronti a fronteggiare ogni eventualità».

Menichini in bilico?«Non dove­te chiederlo a me, non commento queste cose», il tecnico ha incassa­to la fiducia della società e non pensa che quella di domani sia l’ultima spiaggia:«Noi abbiamo bisogno dei 3 punti e vogliamo ot­tenerli con una prestazione ga­gliarda».

MENO DIECI PUNTI– Certo il tecni­co non dorme sonni tranquilli, a differenza dello scorso anno quan­do a questo punto del campionato la sua squadra poteva vantare ben10 punti in più in classifica:«Sta­vamo molto meglio, ma non si pos­sono fare paragoni perché quello era un altro torneo ed un’altra squadra, mi ricordo però che an­che lo scorso anno da qualche ti­foso arrivavano critiche ingiuste».

BILANCIO ED ERRORI– Di questi 10 punti il tecnico, concorde con la società, ne mancano 6/7 per sviste arbitrali che avrebbero danneg­giato il Crotone:«Lo ha detto il no­stro patron Gianni Vrenna, certo anche a Modena non ci è stato concesso un rigore sacrosanto, poi qualche punto lo abbiamo lascia­to noi per strada con qualche erro­re di troppo».

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.