Mercato, il Napoli ha due piani. Il potenziamento comincia da Mertens

Idee chiare e passi ponderati. Il nuovo Napoli nasce poco per volta ma con avvedutezza, senza lasciarsi prendere dalla gola da chi pensa di poter speculare nei confronti di un club che dispone di sufficiente liquidità; e senza lasciarsi sopraffare dalla fretta di voler dare in pasto ai tifosi i nomi dei primi acquisti. De Laurentiis procede con prudenza. Possiede già una prima lista di nomi concordati con Benitez. Quattro o cinque per ogni ruolo: un difensore (in sostituzione di Campagnaro), un centrocampista centrale, un’altra punta. I sondaggi sono partiti da tempo. Alcuni sono stati scartati per la valutazione eccessiva (leggi Belfodil), altri per la richiesta d’ingaggio. De Laurentiis, da Los Angeles, regge le fila di questi primi contatti presi dai suoi collaboratori in Italia o in Europa. Poi, quando rientrerà (il 17 prossimo) ha in animo di trascorrere due giorni con Benitez e prendere le decisioni definitive con quei calciatori già bloccati. Uno di questi è Mertens del Psv, un elemento che piace tanto al neo tecnico e che si trova nel pieno della maturità tecnica. Poi ce ne saranno altri, come il difensore Rami, un paio di francesi, uno slovacco. Il piano A procede bene ma se nel frattempo dovesse uscire allo scoperto il club disposto a sollevare la clausola di Cavani, allora tutto cambierebbe. E De Laurentiis e Benitez sono pronti a rendere esecutivo il piano B, quello che prevede investimenti ancora più robusti ed il potenziamento di tutti i settori. Questione di tempo. Ma, dal presidente, all’allenatore, ai tifosi, tutti si augurano che si chiarisca quantoprima il futuro di Cavani, senza per questo rimanere inermi sul mercato. Comunque vada, il Napoli sarà potenziato a dovere.

Fonte: Corrieredellosport.

La Redazione.

D.G.

 

 

 

 

 

 


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.