Mercato, la carica dei cento

Tanti i giocatori acquistati dal 2004 ad oggi

Da Montervino-Montesanto a Behrami-Gamberini. Otto anni, cento giocatori. Tanti ne sono stati presi da De Laurentiis, diventato nell’estate del 2004 padrone del Napoli dopo il fallimento. Il centrocampista e il difensore della Fiorentina, primi volti nuovi del 2012, sono stati il novantanovesimo e il centesimo ingaggiati dal produttore cinematografico. E ovviamente non è finita è qui, perché la società prepara altre operazioni per consegnare a Mazzarri una squadra più che mai competitiva.
Sono stati 33 i giocatori nella stagione 2004-2005, la prima di De Laurentiis, la prima del club in serie C1. Montervino e Montesanto, due centrocampisti del Napoli di Naldi, i primi tesserati. Tra gli altri Sosa e Calaiò, bomber di 23 anni pagato 2,9 milioni.
I primi colpi sono stati realizzati dall’ex dg Marino nell’estate del 2007, dopo il ritorno in serie A. Preparati con cura e messi a segno nella generale sorpresa gli acquisti di Hamsik, strappato a Inter e Milan; Gargano, stellina dell’Uruguay, e soprattutto Lavezzi, vincitore dello scudetto con il San Lorenzo, arrivato in Italia accompagnato da tante perplessità. Un affare, il Pocho, anche sotto l’aspetto economico: pagato poco più di 5 milioni, è stato ceduto poche settimane fa al Paris St. Germain per 30. L’acquisto top è stato Cavani, il fuoriclasse da 66 gol in due stagioni, un’intuizione di De Laurentiis: 5 milioni al Palermo per il prestito, altri 12 per il riscatto.
In questo mercato già tirati fuori 18 milioni: 8 per il riscatto di Pandev (operazione che fa salire a quota 59 gli investimenti per i giocatori tesserati nella scorsa stagione), 10 per i cartellini di Gamberini e Behrami. Mercato superiore ai 50 milioni quello del 2009: l’allenatore era Donadoni, licenziato ad inizio ottobre per fare posto a Mazzarri. Il mercato meno costoso nel 2005, per il secondo campionato in C1: 3,9 milioni.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.