Milan, Pioli: “Non ho dubbi, il rigore non c’era. Da qualche partita vedo episodi strani”

Dichiarazioni rilasciate a Dazn

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha così parlato a DAZN dopo il pareggio in casa della Fiorentina: “Le nostre responsabilità ci sono tutte, eravamo padroni del campo ed eravamo stati bravi a sbloccarla. Non dovevamo però essere superficiali e pensare che era finita con gli altri in inferiorità numerica. Il rammarico c’è, e anche le nostre responsabilità, è un peccato. Stavamo bene in campo e dovevamo chiudere la partita. Sull’episodio del rigore, poi, non ho dubbi: dico che non c’era. Non capisco come si faccia a non utilizzare la tecnologia in una situazione del genere. Potevamo e dovevamo vincere”.

Era convinto che andasse a rivederlo l’episodio del rigore?
“Il calcio bisogna sentirlo, vederlo. Dalla panchina ho visto che Romagnoli ha toccato il pallone. Si è visto che la decisione è sbagliata, ma è difficile accettare che non si vada a rivedere un episodio così. Da qualche partita ci succedono episodi strani. Ripeto, le responsabilità ci sono e sono tante”.

Non siete riusciti a sfruttare la superiorità numerica.
“Abbiamo preso troppi contropiedi in inferiorità numerica, non c’era necessità di andare sopra la linea della palla con troppi giocatori. Gli equilibri vanno rispettati, abbiamo perso tanti palloni banali come se si sentissero troppo sicuri di sé. Ci sono situazioni che andranno valutate, analizzate e migliorate”.

Com’è stata la serata di ritorno a Firenze?
“Mi ha sempre regalato tantissime emozioni, sia da giocatore che da allenatore: chiaro che quando arriva qua sono preparato a vivere queste emozioni. Con l’ambiente abbiamo passato una situazione particolare (la morte di Astori, ndr) e sono legato a loro. Mi ha fatto piacere ricevere un’accoglienza così affettuosa”.

Felice della riconferma di Gazidis?
“Sono sempre sereno, metto tutta la mia passione e serietà nel lavoro. Io non sto pensando al futuro e non devono farlo i giocatori, lo faremo più avanti ed è giusto che sia così. C’è ancora tanto da fare in questo campionato. Oggi non abbiamo vinto e bisogna rifarsi subito la prossima”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.