Milan, Suso: “Juventus ha grande difesa e capacità tattica, una finale è sempre speciale”

"Tutti sanno cosa vuole Allegri "

Suso, esterno spagnolo del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milan TV in vista della finale di Tim Cup con la Juventus:

“Siamo molto contenti, è una opportunità molto bella per tutti noi. Se vinciamo andiamo diretti in Europa e poi alzare un trofeo è sempre magnifico”.

La Juventus è l’avversario più difficile?
“Sì, vincono da tanto tempo e dimostrano di essere i migliori. Sono una delle squadre più forti in circolazione, noi dovremo fare la partita perfetta per vincere”.

Una vittoria per cambiare la mentalità?
“Sì, anche per aumentare la nostra fiducia. Battere la è Juventus in una gara secca sarebbe il meglio per finire la stagione”.

A livello fisico come sta?
“Bene, ho preso solo una botta ma sto bene”.

I difensori la stanno un po’ prendendo di mira?
“Ultimamente sì, sarebbe bello se mi lasciassero un po’ di più libero”.

Chi dovete temere della Juventus?
“La cosa che mi piace di più è la loro difesa, la loro capacità tattica. E tutti sanno cosa vuole Allegri”.

Lo stato di forma della Juventus?
“Una finale è sempre diversa da un match di Serie A, contro il Bologna hanno avuto un po’ di difficoltà e poi hanno vinto facilmente”.

Che giocata vorrebbe fare in finale?
“Non penso a nulla, vediamo quello che succede in partita”.

La preparazione di Gattuso?
“Ci ha dato del recupero, poi abbiamo fatto un lavoro in vista della partita. Sa arrivare alle persone, la sua comunicazione con la squadra è stata importante”.

Un Milan grande con le grandi?
“Ho sempre detto che giocare con le piccole è più difficile per noi, contro le grandi sale la motivazione e c’è la voglia di giocare concentrati. Si prepara da sola una finale, dobbiamo solo entrare in campo con la testa giusta”.

Un trofeo per la storia del club?
“Sì, penso alla vittoria di Doha ed è una sensazione che rimane sempre”.

Già la testa alla finale?
“Contro il Verona siamo entrati bene in campo e l’abbiamo chiusa in maniera veloce. Appena sono uscito dal campo avevo già la testa alla finale”.

La paternità?
“Lo sapevo già da qualche mese, ho solo aspettato il momento giusto per renderlo pubblico”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.