Milan-Udinese 2-1: Esordio con doppietta per Balotelli, ma il Milan vince con un rigore inesistente

Milan-Udinese 2-1: Esordio con doppietta per Balotelli, ma il Milan vince con un rigore inesistente

Esordio con i fiocchi per Mario Balotelli che trascina alla vittoria un Milan arrembante in attacco ma sbadato in difesa. Il trio giovane (Balotelli, Niang ed El Sharaawy) mette in seria di difficoltà l’undici friulano. Vanno vicino al gol sia Balotelli che Niang, fermati spesso anche da Padelli, autore di ottimi interventi. Non può farci nulla quando Balotelli scaraventa una conclusione di prima intenzione sugli sviluppi di un’azione personale di El Shaarawy. L’ex City sfiora il gol dell’anno con un tiro al volo a giro, ma Padelli devia in corner. L’Udinese deve aspettare la ripresa per giungere dalle parti con Amelia; arriva il pareggio con Pinzi che valorizza uno spunto di Muriel e batte Amelia grazie ad una deviazione dell’ex friulano Zapata. Sull’1-1 è Il Milan a mantenere il pallino del gioco; i rossoneri colpiscono una traversa con Niang con un tiro al volo e sempre Balotelli sfiora la doppietta su punizione ma Padelli devia in corner. Quando la gara sembra scivolare sul pareggio, prima Basta spreca un contropiede tirando male dal limite dell’area e poi El Sharaawy si procura un rigore inesistente perchè Hertaoux tocca nettamente il pallone prima delle gambe del Faraone. Polemiche nel dopo gara per Di Natale e compagni che si sentono penalizzati dopo un’ottima prestazione, mentre il Milan è a tre punti dalla Lazio, ovvero dal terzo posto.

La Redazione

A.S.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google