Missione salvezza: la Juve Stabia cerca a Vicenza i punti tranquillità

Al Menti si gioca alle 17, in anticipo di due ore rispetto alle altre gare della 34esima giornata

Match point salvezza per la Juve Stabia a Vicenza. Alle 17, in anticipo rispetto alla maggior parte del programma odierno (inizio alle 19), i gialloblu affronteranno i veneti senza lo squalificato Zito e i lungodegenti Colombi e Scognamiglio. Nel consueto 4-4-2 Piero Braglia confermerà con tutta probabilità la stessa squadra che sabato scorso ha superato nettamente il Varese al Menti.
Tra i pali è certa la presenza di Seculin, in difesa Maury e Molinari comporranno il tandem centrale, Dicuonzo sarà l’esterno mancino, Baldanzeddu quello destro. L’eccezionale prova sfoderata contro l’undici di Maran dovrebbe garantire a Scozzarella la conferma lungo la linea mediana del campo accanto a Mezavilla con Falcinelli che dovrebbe esser lanciato nuovamente lungo l’out mancino ed Erpen su quello opposto.
In avanti il recupero di Danilevicius non dovrebbe rovinare i piani di Mbakogu, indiziato numero uno per affiancare Sau in un reparto offensivo tutto tecnica e rapidità. Dovrebbe sedere in panchina Di Tacchio, anche se non è escluso che il tecnico toscano possa optare per un centrocampo più coperto con lui in mezzo e Scozzarella sulla sinistra in luogo di Falcinelli.
Non è partito per Vicenza il direttore dell’area tecnica dei campani Salvatore Di Somma, per il quale inizierà ufficialmente questa settimana l’attività di scouting in vista di una prossima stagione che tutti vorrebbero, naturalmente, ancora tra i cadetti. Fondamentale, al fine di ipotecare la salvezza, sarà per i gialloblu conquistare oggi un risultato positivo contro la formazione del duo di allenatori Zanini-Beghetto che si è ritrovato in extremis a dover far a meno dell’attaccante Maiorino, squalificato dalla Commissione Disciplinare. In sua sostituzione ad agire accanto ad Abbruscato sarà Paolucci, in ribasso le quotazioni di Baclet. Recuperati, di contro, Zanchi e Martinelli, i quali saranno schierati accanto ad Augustyn in difesa. A completare il modulo ci penserà il 3-5-2 che sarà composto dal quintetto di centrocampisti Gavazzi, Rigoni, Botta, Bianco e Pinardi, favorito per la sostituzione dell’infortunato Paro. Tra le due formazioni, accomunate dal ricordo di Romeo Menti cui entrambe hanno dedicato il proprio stadio al pari del Montichiari, si annuncia battaglia vera per la conquista di un posto in Paradiso: i padroni di casa vogliono abbandonare la zona playout, gli ospiti arginare qualsiasi tentativo di rimonta da parte di chi insegue. Arbitra Mariani di Aprilia, assistenti Vicinanza di Albenga e Di Francesco di Teramo, quarto uomo Giacomelli di Trieste.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.