Moggi: “Più facile per il Napoli che per la Juve. Gabbiadini? Non può non giocare”

Moggi: “Più facile per il Napoli che per la Juve. Gabbiadini? Non può non giocare”

L’ex dg tra le altre di Juventus e Napoli Luciano Moggi interviene a Radiogoal. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Al Napoli serve di rivedere la difesa e mettere a punto il centrocampo in maniera intensa. Poi Benitez deve capire che, al di là di ogni turnover scientifico, devono esserci due giocatori che devono sempre giocare: il Pipita Higuain e Manolo Gabbiadini che sta dimostrando di essere, con l’argentino, il più pericoloso del Napoli. Gli azzurri devono vincere o comunque pareggiare con molte reti: la squadra non può fare a meno di lui. La miglior difesa è l’offesa, lanciare l’ex Doria sarebbe un grande segnale in questo senso. Real-Juve? Secondo me, nonostante il risultato dell’andata, sarà più facile per il Napoli col Dnipro che stasera per i bianconeri al ‘Bernabeu’. Ho visto giocare i blancos col Valencia che, fosse in Italia, sarebbe in lizza per il titolo finale: beh, nonostante i pali e l’errore dal dischetto di Cristiano Ronaldo, la prova dei ragazzi di Ancelotti è stata straordinaria. Cavani alla Juve? Se Ibra non va negli Stati Uniti ed il ragazzo accetta una sensibile riduzione dell’ingaggio, allora si può fare.”


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google